Apri il menu principale

Bernardo Cappello

scrittore italiano

BiografiaModifica

Bernardo Cappello nacque a Venezia nel 1498 dal diplomatico Francesco e da Elena Priuli.

Si dedicò alla vita politica, ricoprendo varie cariche, fino a che, per aver sostenuto che si dovesse moderare il potere del Consiglio dei Dieci, venne condannato (1540) al confino nell'isola di Arbe.

Fuggito dal confino nel 1541, si rifugiò a Roma, dove trovò la protezione del cardinale Alessandro Farnese.

Dapprima luogotenente di Tivoli, fu poi nominato, in rapida successione, governatore di Orvieto, di Todi, di Assisi, di Spoleto.

Seguì poi il Cardinale a Firenze, in Francia ed a Parma.

Morì a Roma nel 1565.

OpereModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN59072344 · ISNI (EN0000 0000 6125 1453 · SBN IT\ICCU\RAVV\053226 · GND (DE100072038 · BNF (FRcb104648724 (data) · BAV ADV10054850 · CERL cnp00103963 · WorldCat Identities (EN59072344
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie