Apri il menu principale

Bernardo Hay

pittore inglese

Bernardo Hay (Firenze, agosto 1864Capri, 1931) è stato un pittore inglese.

BiografiaModifica

 
Bernardo Hay, Canale a Venezia, 1897
 
Bernardo Hay, Pescatori sulla costa di Capri
 
Bernardo Hay, Pescatori a Napoli, conservato presso il Museo Mariano Procópio (a Juiz de Fora, in Brasile)

Nato da una relazione tra l'artista inglese Jane Benham Hay e il pittore pugliese Francesco Saverio Altamura, gli fu imposto il cognome dell'artista inglese William Hay - che alla sua nascita risultava marito di sua madre - e di conseguenza Bernardo Hay ebbe la cittadinanza inglese.

I genitori si conobbero a Firenze, dove Jane Benhan si trovava da un paio di anni per ragioni di studio e di formazione e Saverio Altamura seguiva le orme dei pittori Macchiaioli, attratto dalle potenzialità della pittura all'aria aperta. Essi fornirono al figlio i primi insegnamenti d'arte.

Bernardo Hay con i genitori andò a vivere a Napoli, quando era ancora un bambino, e nel 1875 presentò i suoi primi studi dal vero alla Promotrice "Salvator Rosa". Suo padre naturale lo prese come suo aiuto: nella chiesa di San Nicola da Tolentino le pareti del presbiterio furono infatti affrescate da Saverio Altamura e da Bernardo Hay, con soggetti inerenti la Madonna di Lourdes e le sue apparizioni.

Bernardo Hay si dedicò in particolare al paesaggio, aderendo allo stile del vedutismo partenopeo dell'epoca e dipingendo tele con una tavolozza ricca, luminosa e variata. Prediligeva le vedute in pieno giorno. Fino al 1890 fu presente alle esposizioni della Promotrice "Salvator Rosa" e presentò opere a mostre a Genova nel 1881 (Calma a Posillipo), a Torino nel 1884 (Marina di Resìna, Fior di primavera e Carmenella) e a Milano nel 1887 (Trattoria a Posillipo e Uno zingaro).

Dopo un lungo soggiorno a Venezia, dove dipinse vedute di canali e della laguna, dal 1891 si trasferì a Capri: prosperava lì una colonia di artisti, italiani e stranieri, che avevano scelto di vivere sull'isola e di rappresentarla nella pittura. A Capri Bernardo Hay ha dipinto i luoghi più frequentati e popolari, come Marina Grande.

BibliografiaModifica

  • Ulrich Thieme, Felix Becker, Allgemeines Lexikon der bildenden Kunstler von der Antike bis zur Gegenwart / unter Mitwirkung von 300 Fachgelehrten des In- und Auslandes, Zwickau, Volksdruckerei, 1978, vol. 16: Hansen-Heubach, SBN IT\ICCU\VEA\0067105.
  • (FR) Emmanuel Bénézit, Dictionnaire critique et documentaire des peintres, sculpteurs, dessinateurs et graveurs de tous les temps et de tous le pays par un groupe d'ecrivains specialistes francais et etrangers, Paris, Grund, 1976, SBN IT\ICCU\RAV\0060925. Ad Vocem

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95774895 · GND (DE1137019077 · ULAN (EN500015312 · WorldCat Identities (EN95774895