Apri il menu principale
Bersant Celina
Bersant Celina 24-02-15.jpg
Celina con il Manchester City nel 2015.
Nazionalità Norvegia Norvegia
Kosovo Kosovo (dal 2016)
Altezza 177 cm
Peso 62 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Swansea City
Carriera
Giovanili
2007-2012Strømsgodset
2012-2016Manchester City
Squadre di club1
2015-2016Manchester City1 (0)
2016-2017Twente27 (5)
2017-2018Ipswich Town32 (7)
2018-Swansea City48 (7)
Nazionale
2011Norvegia Norvegia U-154 (0)
2012Norvegia Norvegia U-163 (0)
2012-2013Norvegia Norvegia U-178 (0)
2015Norvegia Norvegia U-211 (0)
2017-Kosovo Kosovo U-212 (0)
2016-Kosovo Kosovo16 (1)[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 ottobre 2019

Bersant Celina (Prizren, 9 settembre 1996) è un calciatore kosovaro con cittadinanza norvegese centrocampista dello Swansea City e della nazionale kosovara.

BiografiaModifica

Nato a Prizren, nell'allora provincia jugoslava del Kosovo; la sua famiglia si stabilì a Drammen, in Norvegia, quando egli aveva due anni.[2][3]

Caratteristiche tecnicheModifica

Celina può essere impiegato sia come ala che in una posizione più centrale.[2] È in possesso di un tiro potente e di rapidità di gamba.[2]

CarrieraModifica

ClubModifica

StrømsgodsetModifica

Celina ha fatto parte delle giovanili dello Strømsgodset.[4] La sua esperienza con questa maglia si è limitata alle competizioni di categoria, senza mai arrivare in prima squadra o nella squadra riserve. Nel 2012 è passato agli inglesi del Manchester City.[5][6]

Manchester CityModifica

Nel 2013-2014 ha fatto parte della squadra che ha partecipato all'edizione stagionale della UEFA Youth League. Ha giocato una sola partita nella competizione, sostituendo Mathias Bossaerts nei minuti finali della sfida persa per 1-2 contro il Benfica.[7] Nella stessa annata, precisamente contro il Blackburn, ha realizzato quello che è stato votato come l'Academy Goal of the Season.[3] Sempre con l'Academy di Jason Wilcox, ha vinto la Northern Premier League 2013-2014.[3]

Il 1º luglio 2014, Celina ha firmato il suo primo contratto professionistico, legandosi ai Citizens per i successivi tre anni.[8] Nel corso della fase a gironi della UEFA Youth League 2014-2015, ha segnato 4 reti in 5 partite, di cui 3 da subentrato: nei 222 minuti totalizzati, ha realizzato un gol ogni 55.5 minuti.[3]

Il 24 dicembre successivo, ha preso parte agli allenamenti della prima squadra, agli ordini di Manuel Pellegrini: questo a causa del fitto calendario natalizio del Manchester City, che avrebbe disputato quattro partite in pochi giorni.[6]

Il 4 gennaio 2015, Celina è stato convocato in prima squadra per la prima volta in un incontro ufficiale: Pellegrini gli ha infatti riservato un posto in panchina per la successiva sfida contro lo Sheffield Wednesday, partita valida per la FA Cup 2014-2015.[3]

Il 6 febbraio 2016 ha effettuato il proprio debutto in Premier League: in occasione della sfida contro il Leicester City, è subentrato a David Silva nel corso della ripresa ed ha fornito l'assist per il gol di Sergio Agüero, che ha fissato definitivamente il punteggio sull'1-3 per le Foxes.[9][10]

TwenteModifica

Il 25 agosto 2016, Celina è passato agli olandesi del Twente con la formula del prestito.[11] Ha esordito in Eredivisie il 10 settembre contro l'Heerenveen, subentrando al 67º minuto, e realizzando il suo primo gol con la nuova maglia.[12] Celina è andato a segno anche nelle successive due partite, concludendo la stagione con 5 marcature.

Ipswich TownModifica

Rientrato a Manchester, il 3 luglio 2017 è ceduto in prestito all'Ipswich Town.[13] Ha debuttato in Championship il 26 agosto nella sconfitta interna contro il Fulham. Alla seconda partita, il 9 settembre contro il QPR, trova il primo gol con la maglia biancoblu. La stagione è la più prolifica della carriera di Celina, con 7 reti in 35 presenze in Championship.

Swansea CityModifica

Il 31 luglio 2018 è ceduto a titolo definitivo dal Manchester City allo Swansea City, appena retrocesso in Championship. Con il club gallese firma un contratto di quattro anni.[14] Lo Swansea ha versato al Manchester City un corrispettivo di 3,06 milioni di £ (3,40 milioni di €).[15] Gioca la prima partita il 4 agosto nella vittoria esterna per 2-1 sul campo dello Sheffield Utd. Realizza la prima rete con la maglia dello Swansea il 6 ottobre 2018 nel match casalingo perso per 3-2 contro l’Ipswich Town, siglando il momentaneo pareggio.

NazionaleModifica

In virtù delle sue origini, Celina può scegliere di rappresentare una tra Norvegia, Albania e Kosovo. Inizialmente, quest'ultima Nazionale non poteva però disputare incontri ufficiali, per cui il carattere amichevole dei suoi incontri non avrebbe precluso la possibilità che un giorno Celina vestisse la maglia della selezione norvegese oppure albanese.

Nazionali giovanili norvegesiModifica

Celina ha giocato per le Nazionali Under-15, Under-16 ed Under-17 norvegesi.[2][4] Con la selezione Under-17 ha partecipato al turno di qualificazione al campionato europeo Under-17.[4] Tra le varie selezioni giovanili, ha totalizzato 15 presenze senza realizzare alcuna rete. Il 25 agosto 2015 ha ricevuto la prima convocazione per la Norvegia Under-21.[16] Il 7 settembre ha quindi effettuato il suo esordio, subentrando a Ghayas Zahid nella sconfitta casalinga per 0-1 contro l'Inghilterra.[17]

KosovoModifica

Il 3 marzo 2014 è stato incluso nella squadra del Kosovo, che due giorni più tardi avrebbe disputato un'amichevole contro Haiti.[18] Nel gennaio dello stesso anno, infatti, la FIFA aveva concesso al Kosovo il permesso di giocare partite amichevoli contro altre Nazionali affiliate, purché esse non provenissero dalla zona dell'ex Jugoslavia.[19] Il carattere amichevole degli incontri non precludeva quindi la possibilità di giocare per un'altra Nazionale per ogni calciatore coinvolto.[20] Il 5 marzo 2014 ha preso così parte alla gara d'esordio internazionale della Nazionale kosovara, pareggiata per 0-0 contro Haiti, rimanendo in panchina per tutto l'incontro.[21] In virtù di questa convocazione, è diventato il calciatore più giovane ad essere selezionato dalla Nazionale kosovara.[2]

Nei due incontri successivamente disputati dal Kosovo, contro Turchia e Senegal, Celina è rimasto fuori per infortunio; è tornato in squadra in vista della partita contro l'Oman.[22][23] Impiegato come titolare, il Kosovo ha vinto la partita per 1-0, primo successo da quando la FIFA aveva concesso il permesso di affrontare altre Nazionali.[23]

A gennaio 2015, Celina ha dichiarato di voler giocare con il Kosovo piuttosto che con la Norvegia; il commissario tecnico dello stesso Kosovo, Albert Bunjaku, ha aggiunto che per il momento Celina non avrebbe giocato neanche per l'Albania.[24]

Il 29 maggio 2016, lo stesso Albert Bunjaku ha diramato le convocazioni per la prima partita riconosciuta da UEFA e FIFA della selezione balcanica, un'amichevole contro le Fær Øer: Celina è stato incluso all'interno di questo elenco.[25] Il 3 giugno successivo, il giocatore è stato schierato titolare nella vittoria per 2-0 della Nazionale kosovara.[26]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 4 agosto 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015   Manchester City PL 0 0 FACup+CdL 0+0 0 UCL - - CS - - 0 0
2015-2016 PL 1 0 FACup+CdL 3+0 0 UCL - - - - - 4 0
Totale Manchester City 1 0 3 0 0 0 - - 4 0
2016-2017   Twente ED 27 5 CO 1 0 - - - - - - 28 5
2017-2018   Ipswich Town FLC 32 7 FACup+CdL 1+2 0+1 - - - - - - 35 8
2018-2019   Swansea City FLC 1 0 FACup+CdL - - - - - - - - 1 0
Totale carriera 61 12 7 1 0 0 - - 68 13

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Kosovo
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
3-6-2016 Francoforte Fær Øer   0 – 2   Kosovo Amichevole -   36’
5-9-2016 Turku Finlandia   1 – 1   Kosovo Qual. Mondiali 2018 -   66’
6-10-2016 Scutari Kosovo   0 – 6   Croazia Qual. Mondiali 2018 -   68’
24-3-2017 Scutari Kosovo   1 – 2   Islanda Qual. Mondiali 2018 -   64’
6-10-2017 Scutari Kosovo   0 – 2   Ucraina Qual. Mondiali 2018 -
9-10-2017 Reykjavík Islanda   2 – 0   Kosovo Qual. Mondiali 2018 -
24-3-2018 Franconville Kosovo   1 – 0   Madagascar Amichevole -   57’
27-3-2018 Franconville Kosovo   2 – 0   Burkina Faso Amichevole -   46’
7-9-2018 Baku Azerbaigian   0 – 0   Kosovo UEFA Nations League 2018-2019 - 1º Turno -   69’
21-3-2019 Pristina Kosovo   2 – 2   Danimarca Amichevole 1   71’
25-3-2019 Pristina Kosovo   1 – 1   Bulgaria Qual. Euro 2020 -   58’
7-6-2019 Podgorica Montenegro   1 – 1   Kosovo Qual. Euro 2020 -   78’
10-6-2019 Sofia Bulgaria   2 – 3   Kosovo Qual. Euro 2020 -
7-9-2019 Pristina Kosovo   2 – 1   Rep. Ceca Qual. Euro 2020 -
10-9-2019 Southampton Inghilterra   5 – 3   Kosovo Qual. Euro 2020 -
14-10-2019 Pristina Kosovo   2 – 0   Montenegro Qual. Euro 2020 -   90+2’
Totale Presenze 16 Reti 1
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale (partite non ufficiali) ― Kosovo
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-9-2014 Pristina Kosovo   1 – 0   Oman Amichevole -   83’
13-11-2015 Pristina Kosovo   2 – 2   Albania Amichevole 1
Totale Presenze 2 Reti 1
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-9-2015 Oslo Norvegia Under-21   0 – 1   Inghilterra Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -   86’
Totale Presenze 1 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Manchester City: 2015-2016

NoteModifica

  1. ^ 18 (2) se si considerano le partite disputate prima che il Kosovo divenisse membro FIFA.
  2. ^ a b c d e (EN) Bersant Celina, mcfc.co.uk. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  3. ^ a b c d e (EN) Bersant Celina on bench for City against Owls, mcfc.co.uk. URL consultato il 10 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2015).
  4. ^ a b c (NO) Bersant Celina, fotball.no. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  5. ^ (EN) Manchester City sign promising Norwegian forward Bersant Celina, goal.com. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  6. ^ a b (SQ) Bersant Celina, në ekipin e parë të Manchester Cityt, telegrafi.com. URL consultato il 10 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2014).
  7. ^ Manchester City U19 vs. Benfica U19, soccerway.com. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  8. ^ (SQ) Bersant Celina nënshkruan kontratë profesionale me Manchester City, borozani.com. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  9. ^ (NO) Norske Bersant Celina serverte Agüero i debuten, nettavisen.no. URL consultato il 6 febbraio 2016.
  10. ^ Manchester City vs. Leicester City, soccerway.com. URL consultato il 6 febbraio 2016.
  11. ^ (NL) Bersant Celina op huurbasis naar FC Twente, fctwente.nl. URL consultato il 2 settembre 2016.
  12. ^ (NL) Heerenveen rukt op naar subtop na zege op Twente, nu.nl. URL consultato il 10 settembre 2016.
  13. ^ (EN) Town win race for Bersant, itfc.uk. URL consultato il 3 luglio 2017.
  14. ^ (EN) Celina joins Swans, swanseacity.com. URL consultato il 31 luglio 2018.
  15. ^ (EN) Celina flies Manchester City nest to join the Swans, transfermarkt.uk. URL consultato il 31 luglio 2018.
  16. ^ (NO) U21-landslagstroppen mot England, fotball.no. URL consultato il 25 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  17. ^ (NO) Norge - England 0 - 1, fotball.no. URL consultato il 7 settembre 2015.
  18. ^ (NO) Tatt ut i den historiske troppen, sandnesulf.no. URL consultato il 10 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 10 febbraio 2015).
  19. ^ (EN) FIFA Emergency Committee confirms friendly matches involving clubs and representative teams of Kosovo, fifa.com. URL consultato il 19 febbraio 2014.
  20. ^ (EN) Adnan Januzaj invited to play for Kosovo in friendly match, bbc.com. URL consultato il 19 febbraio 2014.
  21. ^ (EN) Kosovo v Haiti, eu-football.info. URL consultato il 5 marzo 2014.
  22. ^ (SQ) Kosova, Bunjaki shpall listën anti-Oman, albeu.com. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  23. ^ a b (EN) Kosovo national team v Oman, eu-football.info. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  24. ^ (SQ) Celina refuzon Norvegjinë, Bunjaki: Nuk do luajë për Shqipërinë, albeu.com. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  25. ^ (SQ) Bunjaki publikoi listën e futbollistëve për miqësoren me Ishujt Faroe, ffk-kosova.com. URL consultato il 17 giugno 2016.
  26. ^ Kosovo vs. Isole Fær Øer, soccerway.com. URL consultato il 17 giugno 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica