Better Call Saul

serie televisiva statunitense
Better Call Saul
Better Call Saul.png
PaeseStati Uniti d'America
Anno2015 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico, commedia, thriller
Stagioni5
Episodi50
Durata40-60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreVince Gilligan
Peter Gould
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheDave Porter
Produttore esecutivoVince Gilligan, Peter Gould, Mark Johnson, Melissa Bernstein, Thomas Schnauz, Gennifer Hutchison
Casa di produzioneSony Pictures Television
Prima visione
Prima TV originale
Dall'8 febbraio 2015
Alin corso
Rete televisivaAMC
Distribuzione in italiano
Dal6 gennaio 2016
Alin corso
DistributoreNetflix
Opere audiovisive correlate
OriginariaBreaking Bad

Better Call Saul è una serie televisiva statunitense ideata da Vince Gilligan e Peter Gould. È lo spin-off della serie Breaking Bad, ed è incentrata sull'avvocato Jimmy McGill / Saul Goodman, interpretato da Bob Odenkirk. Il primo episodio è andato in onda l'8 febbraio 2015 su AMC, risultando la première col più alto indice d'ascolto di sempre per le TV via cavo[1].

TramaModifica

Omaha, Nebraska: dopo i fatti narrati in Breaking Bad, Saul Goodman lavora come commesso pasticcere in un negozio di Cinnabon, sotto falsa identità, in un centro commerciale. Tormentato dal rischio di essere riconosciuto trascorre una vita piuttosto tranquilla, passando le sere a seguire notiziari, vedere film e le sue vecchie pubblicità registrate in videocassetta, che gli rievocano i tempi passati. La storia si sposta nel passato, quando Saul usava ancora il suo vero nome, James "Jimmy" McGill, e cercava in tutti i modi di affermarsi come avvocato. Suo fratello Chuck è un ottimo avvocato e fondatore dello studio legale HHM ma fermo a causa di una presunta elettrosensibiltà, i rapporti col fratello si incrinano a causa del carattere esuberante che ha sempre contraddistinto Jimmy con annesse le scorciatoie per raggiungere il successo professionale.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2015 2016
Seconda stagione 10 2016 2016
Terza stagione 10 2017 2017
Quarta stagione 10 2018 2018
Quinta stagione 10 2020 2020

Personaggi e interpretiModifica

Personaggi principaliModifica

  • James "Jimmy" McGill / Saul Goodman (stagioni 1-in corso), interpretato da Bob Odenkirk, doppiato da Pasquale Anselmo.
    Avvocato in cerca di successo. Sveglio e astuto, ricorre spesso a espedienti moralmente discutibili.
  • Michael "Mike" Ehrmantraut (stagioni 1-in corso), interpretato da Jonathan Banks, doppiato da Stefano Mondini.
    Apparentemente un casellante di un parcheggio, è un ex poliziotto estremamente astuto, abile con le armi e coinvolto in lavori non sempre legali. È un uomo molto devoto alla propria famiglia, formata da sua nuora e dalla sua nipote Kaylee, che sostiene economicamente con gran parte del denaro che guadagna.
  • Kimberly "Kim" Wexler (stagioni 1-in corso), interpretata da Rhea Seehorn, doppiata da Laura Romano.
    Avvocato alla HHM, amica intima, poi fidanzata ed infine terza moglie di Jimmy.
  • Howard Hamlin (stagioni 1-in corso), interpretato da Patrick Fabian, doppiato da Tony Sansone.
    Socio dello studio legale HHM.
  • Ignacio "Nacho" Varga (stagioni 1-in corso), interpretato da Michael Mando, doppiato da Riccardo Scarafoni.
    Giovane criminale di origini messicane, al servizio della famiglia Salamanca. Nella prima stagione svolge molte operazioni illegali ad insaputa dei Salamanca (rapine e compravendite di farmaci per produrre droga). Nella seconda stagione chiede aiuto a Mike per togliere di mezzo Tuco, e nella terza manomette i farmaci di Hector Salamanca, causandogli un inctus che lo porterà sulla sedia a rotelle. Tuttavia, quando nella quarta stagione il piano di Nacho viene scoperto da Gus, suo padre sarà minacciato e pertanto il bandito sarà costretto a fare la spia per Gus.
  • Charles "Chuck" McGill (stagioni 1-3, guest stagione 4), interpretato da Michael McKean, doppiato da Gianni Giuliano.
    Fratello di Jimmy, brillante avvocato e socio fondatore della HHM. Da sempre prova una celata invidia per il fratello Jaimes, il quale ha sempre ricevuto affetto e simpatia da parte della famiglia e dei conoscenti, nonostante i suoi comportamenti fraudolenti. Dopo aver salvato il fratello da una condanna quasi certa, lo aiuta dandogli un lavoro nel reparto "smistamento posta" del suo studio legale. Nonostante questo, Charles cercherà sempre di ostacolare il fratello nella sua carriera da avvocato, a causa dei suoi metodi fraudolenti e il loro rapporto di affetto, si trasformerà in odio.
  • Gustavo "Gus" Fring (stagioni 3-in corso), interpretato da Giancarlo Esposito, doppiato da Franco Mannella.
    Trafficante di droga più influente del sud-ovest. Di origini cilene, Gustavo Fring gestisce in maniera eccellente e metodica la distribuzione della droga del cartello messicano confinante con gli Stati Uniti, dal quale successivamente si staccherà per operare in proprio. È proprietario della catena di fast food "Los Pollos Hermanos", che usa sia per trasportare la droga del cartello oltre il confinne, sia per riciclare la quantità ingente di denaro prodotta dai traffici illegali.
  • Eduardo "Lalo" Salamanca (guest stagione 4, stagioni 5-in corso), interpretato da Tony Dalton, doppiato da Loris Loddi.
    Nipote di Hector "Tío" Salamanca e cugino di Tuco, Leonel e Marco Salamanca. È un uomo molto astuto e intelligente, e allo stesso tempo spietato e privo di empatia. Arrivato ad Albuquerque per mantenere il controllo della famiglia Salamanca dopo l'ictus di suo zio Hector, dubita da sempre di Gustavo Fring, cercando di manomettere le sue operazioni sia lecite che illecite per farli perdere la fiducia del cartello e far riconquistare potere ai Salamanca.

Personaggi secondariModifica

Introdotti nella prima stagioneModifica

  • Stacey Ehrmantraut, interpretata da Kerry Condon, doppiata da Daniela Calò.
    La nuora di Mike con una figlia piccola, Kaylee, molto affezionata al nonno.
  • Signora Nguyen, interpretata da Eileen Fogarty.
    Proprietaria del salone di bellezza vietnamita del quale sgabuzzino Jimmy è inquilino.
  • Kaylee Ehrmantraut, interpretata da Faith Healey (stagione 1) e Abigail Zoe Lewis (stagione 2).
    Nipote di Mike.
  • Dr. Caldera, interpretato da Joe De Rosa.
    Veterinario amico di Mike, è connesso con tutta la malavita di Albuquerque e opera come intermediario tra chi richiede prestazioni illegali e i criminali.
  • Rick Schweikart, interpretato da Dennis Boutsikaris.
    Socio fondatore dello studio Schweikart & Cokely, rappresentante legale della Sandpiper Crossing.
  • Daniel Wormald/Price, interpretato da Mark Proksch, doppiato da Luigi Ferraro.
    Trafficante di farmaci neofita, che assume Mike come guardia del corpo.
  • Ernesto, interpretato da Brandon K. Hampton, doppiato da Daniele Raffaeli.
    Assistente di Chuck, impiegato alla HHM.
  • Joey Dixon, interpretato da Josh Fadem, doppiato da Manuel Meli.
    Studente di cinema che aiuta Jimmy per i suoi spot pubblicitari e filmini.
  • Craig e Betsy Kettleman, interpretati da Jeremy Shamos e Julie Ann Emery, doppiati da Massimo Bitossi e Georgia Lepore.
    Tesoriere della contea e sua moglie, accusati di appropriazione indebita.
  • Lars e Cal Lindholm, interpretati da Steven Levine e Daniel Spenser Levine.
    Gemelli skater reclutati da Jimmy.
  • Abuelita, interpretata da Míriam Colón.
    Nonna di Tuco Salamanca.
  • Detective Sanders, interpretato da Barry Shabaka Henley, doppiato da Paolo Marchese.
    Poliziotto di Philadelphia ed ex-partner di Mike.
  • Marco Pasternak, interpretato da Mel Rodriguez.
    Amico e compagno di truffe di Jimmy a Cicero.
  • Dott.ssa Cruz, interpretata da Clea DuVall.
    Medico che ha dei sospetti su Chuck e sulle sue presunte condizioni psicosomatiche.

Introdotti nella seconda stagioneModifica

  • Clifford Main, interpretato da Ed Begley Jr., doppiato da Luciano Roffi.
    Avvocato socio della Davis & Main.
  • Omar, interpretato da Omar Maskati, doppiato da Gabriele Lopez.
    Assistente di Jimmy alla Davis & Main.
  • Erin Brill, interpretata da Jessie Ennis.
    Avvocato della Davis & Main divenuto il controllore di Jimmy.
  • Arturo, interpretato da Vincent Fuentes.
    Associato della famiglia Salamanca.
  • Paige Novick, interpretata da Cara Pifko, doppiata da Michela Alborghetti.
    Consulente senior della Mesa Verde Bank and Trust e amica universitaria di Kim.
  • Kevin Wachtell, interpretato da Rex Linn.
    Direttore della Mesa Verde Bank and Trust, cliente prima della HHM e poi di Kim.

Introdotti nella terza stagioneModifica

Introdotti nella quarta stagioneModifica

  • Viola Goto, interpretata da Keiko Agena. Assistente paralegale di Kim Wexler.

Da Breaking BadModifica

ProduzioneModifica

Nel luglio 2012 Vince Gilligan, creatore di Breaking Bad, ha accennato a un possibile spin-off incentrato sul personaggio di Saul Goodman[2] e, nel mese di aprile 2013, è stato annunciato ufficialmente che la serie era in fase di sviluppo, con lo stesso Gilligan e Peter Gould al comando delle operazioni[3].

Il 19 giugno 2014 l'emittente AMC ha confermato la produzione di una prima stagione di 10 episodi, da trasmettere nei primi mesi del 2015, e il rinnovo per una seconda stagione programmata per l'anno seguente[4]. Il 15 marzo 2016 è stata rinnovata anche per una terza stagione. La première della terza stagione è andata in onda il 10 aprile 2017. Il 27 giugno 2017 è stata rinnovata per una quarta stagione[5], la cui première è andata in onda il 6 agosto 2018. Il 28 luglio 2018, poco prima dell'inizio della quarta stagione, è stato annunciato il rinnovo per una quinta stagione[6], con il primo episodio trasmesso il 23 febbraio 2020 e poi dal 24 febbraio al 20 aprile con un episodio a settimana[7][8]. Il 17 gennaio 2020 l'emittente AMC ha dato l'annuncio del rinnovo per una sesta ed ultima stagione prevista per il 2021[9].

CastModifica

Bob Odenkirk interpreta James Morgan "Jimmy" McGill/Saul Goodman, ed è il protagonista della serie. Nel mese di gennaio 2014 viene annunciato che Jonathan Banks sarebbe tornato ad interpretare Mike Ehrmantraut e che avrebbe avuto un ruolo principale[10]. Aaron Paul (interprete di Jesse Pinkman) ha annunciato di aver avuto "seri colloqui" con Gilligan per possibili apparizioni[11], dichiarando in seguito che ciò non accadrà[12]. Dean Norris (Hank Schrader), ha annunciato che non apparirà a causa del suo coinvolgimento nella serie Under the Dome[13]. In seguito alla sua cancellazione, avvenuta nel 2015, l'attore ha confermato la sua disponibilità.[14] Anna Gunn (Skyler White) ha dichiarato di aver avuto una discussione con Gilligan su possibili sue apparizioni future nella serie.[15]

Michael McKean si è unito al cast nel ruolo di Chuck, fratello di Saul[16]. Altri attori unitisi al cast sono Patrick Fabian (Howard Hamlin), Rhea Seehorn (Kim Wexler) e Michael Mando (Nacho Varga). A partire dalla terza stagione Giancarlo Esposito ritorna ad interpretare Gustavo Fring. Nella quarta stagione si unisce al cast Tony Dalton nel ruolo di Lalo Salamanca per poi entrar a far parte del cast principale nella quinta stagione.

RipreseModifica

Le riprese si svolgono nei dintorni di Albuquerque, nel Nuovo Messico, nelle stesse location di Breaking Bad[17].

Premi e candidatureModifica

2015Modifica

Premio EmmyModifica

  • Nomination per la miglior serie drammatica
  • Nomination per il miglior attore protagonista in una serie drammatica a Bob Odenkirk
  • Nomination per il miglior attore non protagonista in una serie drammatica a Jonathan Banks
  • Nomination per la miglior regia in una serie drammatica a Gordon Smith per l'episodio "Five-O"

Golden GlobesModifica

  • Nomination per il miglior attore protagonista in una serie drammatica a Bob Odenkirk

Screen Actors Guild AwardModifica

  • Nomination per il miglior attore protagonista in una serie drammatica a Bob Odenkirk

Critics' Choice Television AwardModifica

  • Miglior attore protagonista in una serie drammatica a Bob Odenkirk
  • Miglior attore non protagonista in una serie drammatica a Jonathan Banks

American Film Institute AwardsModifica

  • Miglior serie dell'anno

2016Modifica

Premio EmmyModifica

  • Nomination per la miglior serie drammatica
  • Nomination per il miglior attore protagonista in una serie drammatica a Bob Odenkirk
  • Nomination per il miglior attore non protagonista in una serie drammatica a Jonathan Banks

2017Modifica

Golden GlobeModifica

2017Modifica

Premio EmmyModifica

  • Nomination per la migliore serie drammatica
  • Nomination per il migliore attore protagonista a Bob Odenkirk
  • Nomination per la miglior regia in una serie drammatica
  • Nomination per la migliore sceneggiatura in una serie drammatica
  • Nomination per il miglior attore non protagonista in una serie drammatica a Jonathan Banks

2019Modifica

Premio EmmyModifica

2020Modifica

Premio EmmyModifica

  • Nomination per la migliore serie drammatica
  • Nomination per il migliore attore non protagonista a Giancarlo Esposito
  • Nomination per la migliore sceneggiatura per Portantino a Gordon Smith
  • Nomination per la migliore sceneggiatura per Strade cattive a Thomas Schnauz

NoteModifica

  1. ^ (EN) Ratings: Better Call Saul Is Cable's Highest-Rated Series Premiere Ever, su tvline.com, 9 febbraio 2015. URL consultato il 9 febbraio 2015.
  2. ^ (EN) Comic-Con Q & A: Vince Gilligan on 'Breaking Bad', in Deadline, 15 luglio 2012. URL consultato il 25 agosto 2014.
  3. ^ (EN) AMC Eyes 'Breaking Bad' Spinoff Toplined By Bob Odenkirk [collegamento interrotto], in Deadline, 9 aprile 2013. URL consultato il 25 agosto 2014.
  4. ^ (EN) 'Better Call Saul' Renewed for Second Season by AMC; First Season Pushed Back to 2015, in TV by the Numbers, 19 giugno 2014. URL consultato il 25 agosto 2014.
  5. ^ (EN) Better Call Saul Renewed for Season 4, in AMC. URL consultato il 27 giugno 2017.
  6. ^ (EN) Joe Otterson, ‘Better Call Saul,’ ‘Fear the Walking Dead,’ ‘McMafia’ Renewed at AMC, in Variety, 28 luglio 2018. URL consultato il 28 luglio 2018.
  7. ^ http://www.thefutoncritic.com/showatch/better-call-saul/listings/
  8. ^ https://www.tvserial.it/better-call-saul-5-stagione/
  9. ^ (EN) Better Call Saul Renewed for a Sixth and Final Season, su AMC. URL consultato il 17 gennaio 2020.
  10. ^ (EN) ‘Breaking Bad’ Prequel ‘Better Call Saul’ Enlists Jonathan Banks, in The Wrap, 27 gennaio 2014. URL consultato il 25 agosto 2014.
  11. ^ (EN) Pearson, Ryan, Aaron Paul wants in, Dean Norris out for ‘Better Call Saul,’ the ‘Breaking Bad’ spinoff, in The Washington Post, 9 marzo 2014. URL consultato il 25 agosto 2014.
  12. ^ Aaron Paul Offers Two Different 'Better Call Saul' Scenarios For Jesse Pinkman, su huffingtonpost.com.
  13. ^ (EN) Dekel, Jonathan, Dean Norris says appearance on Better Call Saul unlikely: CBS, exec Les Moonves ‘won’t let me do it’, in The National Post, 3 luglio 2014. URL consultato il 25 agosto 2014 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2014).
  14. ^ Bad.tv, Better Call Saul: Dean Norris possibilista su un cameo, su badtv.it, 10 giugno 2017. URL consultato il 10 giugno 2017.
  15. ^ (EN) Dos Santos, Kristin, Anna Gunn Coming to Breaking Bad Spinoff? Star Reveals There's Been Talk—Plus, Why We're Dying Over Gracepoint!, in E! Online, 13 maggio 2014. URL consultato il 25 agosto 2014.
  16. ^ (EN) Michael McKean Joins ‘Breaking Bad’ Prequel ‘Better Call Saul’, in Variety, 30 aprile 2014. URL consultato il 25 agosto 2014.
  17. ^ (EN) ‘Breaking Bad’ prequel ‘Better Call Saul’ begins filming in Albuquerque, NM today!, in On Location Vacations, 2 giugno 2014. URL consultato il 25 agosto 2014.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione