Apri il menu principale
Bevilacqua
Coa fam ITA bevilacqua3.jpg
Fortiter et fideliter[1]
Di rosso al semivolo d'argento abbassato.
FondatoreMorando Bevilacqua
Attuale capoCarlo Vittorio Bevilacqua
Data di fondazioneXIII secolo
Etniatirolese

Bevilacqua è una nobile famiglia vissuta a Verona sin dal XIII secolo che si ramificò anche a Cremona, Ferrara, Bologna e Modena. I conti Bevilacqua furono presenti anche a Mantova dal 1653 al 1777.[2] I Bevilacqua avrebbero tratto origine dai Principi Germani e dalla terra di Ala nel contado del Tirolo.

Ramo di VeronaModifica

I componenti del ramo veronese furono persone di fiducia degli Scaligeri, signori di Verona.

Ramo di FerraraModifica

I componenti del ramo ferrarese furono persone di fiducia degli Estensi, signori di Ferrara.

  • Cristin Francesco Bevilacqua (1399-1468), conte di Maccastorna e figlio di Galeotto fu il fondatore del ramo ferrarese della famiglia, Consigliere Segreto del Duca di Ferrara nel 1450, Luogotenente Supremo del Ducato di Ferrara nel 1450, Capitano Generale delle Armate del Duca di Ferrara
  • Galeotto Bevilacqua (?-1486), condottiero al servizio degli Sforza
  • Bonifazio Bevilacqua (1436-1497), uomo di fiducia e d'armi al servizio degli Estensi
  • Antonio Bevilacqua (1453-1505), condottiero al servizio degli Estensi
  • Bona Bevilacqua (?-1530), contessa di Maccastorna, sposò il condottiero Teodoro Trivulzio
  • Gherardo Bevilacqua (1546-1591), Capitano delle Armate del Duca di Ferrara 1467, Ambasciatore del Duca di Ferrara al Duca di Milano, Cameriere del Duca di Ferrara, Governatore di Reggio e Modena
  • Ercole Bevilacqua (1554-1600), Capitano delle Armate di S.M. Cattolica nel 1574, Gentiluomo di Tavola del Duca di Ferrara nel 1575, Capitano della Guardia a Cavallo del Duca di Ferrara nel 1587, Cameriere Segreto del Duca di Ferrara 1587, Consigliere di Stato e di Guerra del Duca di Ferrara 1587
  • Ernesto Bevilacqua (1578-1624), 1º Marchese di Bismantova, Cameriere Segreto del Duca di Modena, Colonnello delle Guardie Svizzere del Duca di Modena, Capitano delle Guardie del Corpo del Duca di Modena, Governatore di Carpi nel 1617, Governatore di Reggio nel 1622
  • Bonifazio Bevilacqua Aldobrandini (1571-1627), cardinale

Ramo di Bologna (Bevilacqua Ariosti)Modifica

  • Luigi Bevilacqua (1672-1724)
  • Cesare Bevilacqua (1710-1787), ambasciatore di Ferrara presso la Santa Sede
  • Francesco Bevilacqua (1771-1812), senatore del Regno
  • Carlo Bevilacqua (1803-1875), cavaliere dell'Ordine di Malta e senatore del Regno di Sardegna
  • Lamberto Bevilacqua (1895-1933), vice presidente della Sezione Bolognese della Croce Rossa Italiana, Membro della Commissione Araldica delle Romane dal 1893, Presidente della Commissione Araldica delle Romane dal 1925 al 1931
  • Carlo Vittorio Bevilacqua (1978), attuale conte di Maccastorna e annessi Corno Giovine, Cornovecchio, Meleti, Passone e Lardaria, Patrizio di Bologna, Patrizio di Ferrara
  • Francesco Bevilacqua (1982), conte di Maccastorna e annessi Corno Giovine, Cornovecchio, Meleti, Passone e Lardaria, Patrizio di Bologna, Patrizio di Ferrara, Membro della Linea di Successione dei Titoli della Famiglia di Bevilacqua

NoteModifica

  1. ^ Scaligeri.com. Bevilacqua.
  2. ^ Antonio Frizzi, Memorie storiche della nobile famiglia Bevilacqua, p. XIX, Parma, 1779

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica