Apri il menu principale

Beyoncé: Live at Wembley

album di Beyoncé Knowles del 2004
Beyoncé: Live at Wembley
ArtistaBeyoncé
Tipo albumVideo
Pubblicazione27 aprile 2004
Durata150:00
Dischi1
Tracce26 (DVD) + 6 (CD)
GenereContemporary R&B
Soul
EtichettaColumbia
ProduttoreJulia Knowles, Sharon Ali
Registrazione10 novembre 2003
Wembley Arena
(Londra, Inghilterra)
Certificazioni
Dischi d'oro1 (DVD)
1 (CD)
Dischi di platino5
Beyoncé - cronologia
Album video precedente
Album video successivo
(2006)

Beyoncé: Live at Wembley è il primo album video della cantante statunitense Beyoncé, pubblicato il 27 aprile 2004 dalla Columbia Records.

DescrizioneModifica

Contiene il concerto registrato il 10 novembre 2003 nella Wembley Arena di Londra, Inghilterra, come tappa del tour mondiale Dangerously in Love Tour.

TracceModifica

DVDModifica

  1. Baby Boy – 4:57
  2. Naughty Girl – 4:12
  3. Fever – 5:55
  4. Hip Hop Star – 4:31
  5. Yes – 4:07
  6. Work It Out – 3:47
  7. Gift from Virgo – 3:15
  8. Be with You – 3:57
  9. Speechless – 5:00
  10. DC Medley – 10:43
  11. Me, Myself and I – 5:14
  12. Summertime – 5:26
  13. Dangerously in Love – 8:34
  14. Crazy in Love – 7:57
  15. Naughty Girl – 1:45
Contenuti extra
  1. Backstage – 8:38
  2. Staging/coreografie – 5:51
  3. Beyoncé's Dressing Room – 5:48
  4. Show Favorites – 3:06
  5. Beyoncé - Artista solista – 3:25
  6. Un giorno a Londra – 4:58
  7. Incontra i Fans backstage – 2:58
  8. Intervista a Beyoncé – 16:26
  9. Crazy in Love (live dai BRIT Awards 2004) – 3:42
  10. L'Oréal Commercial – 0:31
  11. Destiny's Child Update – 0:17

CDModifica

  1. Wishing on a Star – 4:09 (Billie Rae Calvin)
  2. What's It Gonna Be – 3:37 (Beyoncé Knowles, LaShaun Owens, Karrim Mack, Corte Ellis, Larry Troutman, Roger Troutman, Kandice Love)
  3. My First Time – 4:25 (Knowles, Pharrell Williams, Chad Hugo)
  4. Krazy in Luv (Maurice's Nu Soul Remix) – 6:28 (Knowles, Rich Harrison, Shawn Carter, Eugene Record)
  5. Baby Boy (Junior's World Mixshow) – 6:39 (Knowles, Scott Storch, Robert Waller, Carter)
  6. Naughty Girl (Calderone Quayle Club Mix) – 9:38 (Knowles, Storch, Waller, Angela Beyincé, Pete Bellotte, Giorgio Moroder, Donna Summer)

Japan bonus tracks[1]

  1. Naughty Girl (feat. Lil' Kim) – 3:51
  2. Naïve (HR Crump Remix Solange Knowles duet w/ Beyoncé feat. Da Brat) – 3:40

VenditeModifica

Secondo Nielsen SoundScan il DVD ha venduto più di 264 000 copie solo negli Stati Uniti.[2] A ottobre 2010 Beyoncé: Live at Wembley ha venduto 197 000 copie digitali.[3]

ClassificheModifica

Posizioni più alteModifica

Classifica (2004) Posizione
Germania (German Albums Chart)[4] 59
Giappone (Japan Albums Chart)[5] 8
Portogallo (Associação Fonográfica Portuguesa)[6] 26
Svizzera (Swiss Music Charts)[6] 73
Stati Uniti (Billboard 200)[7] 17
Stati Uniti (Billboard R&B/Hip-Hop Albums)[7] 8
Classifica DVD (2004) Posizione
Australia (ARIA Charts)[8] 1
Belgio (Fiandre DVD Chart)[9] 3
Belgio (Vallonia DVD Chart)[10] 2
Italia (FIMI)[11] 5
Paesi Bassi (MegaCharts)[12] 5
Spagna (Productores de Música de España)[13] 1
Stati Uniti (Billboard)[14] 1
Classifica DVD (2010) Posizione
Italia (FIMI) 5[15]

PremiModifica

Anno Cerimonia Lavoro Award Risultato
2004 Grammy Awards[16] Krazy in Luv (Maurice's Nu Soul Remix) Best Remixed Recording, Non-Classical Vincitore/trice

NoteModifica

  1. ^ Sony Music Online Japan : ビヨンセ
  2. ^ Hillary Crosley, Billboard Bits: Beyonce, Bob Marley, Bragg/Brad, Billboard.com. URL consultato il 27 settembre 2007.
  3. ^ Paul Grein, Week Ending Oct. 3, 2010: America's Most Popular Inmate, Yahoo! Music. Yahoo!, 6 ottobre 2010. URL consultato il 1º aprile 2011.
  4. ^ Beyonce - Longplay, Music Line. URL consultato l'8 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2012).
  5. ^ Beyoncé Album Discography, Oricon. URL consultato il 14 settembre 2011.
  6. ^ a b Beyoncé - Live at Wembley, Swiss Charts. URL consultato l'8 giugno 2011.
  7. ^ a b Billboard Albums, Allmusic. URL consultato l'8 giugno 2011.
  8. ^ Week Commencing 24th May 2004 (PDF), nº 743, Australian Recording Industry Association. Pandora Archive, 24 maggio 2004. URL consultato il 6 aprile 2011.
  9. ^ Ultratop 10 MUSIC DVD Flandres, Ultratop. URL consultato il 17 settembre 2011.
  10. ^ Ultratop 10 MUSIC DVD Valônia, Ultratop. URL consultato il 17 settembre 2011.
  11. ^ DVD Musicali, FIMI. URL consultato l'8 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2012).
  12. ^ (NL) DVD Music Top 30 (15 marzo 2004), Dutch Charts. Hung Medien. URL consultato il 6 aprile 2011.
  13. ^ Top 20 DVD Musical (PDF), Productores de Música de España, marzo 2004. URL consultato il 16 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 30 marzo 2012).
  14. ^ Google books, Google e Billboard. Pandora Archive, 24 maggio 2004. URL consultato il 6 aprile 2011.
  15. ^ Classifica settimanale dal 29/03/2010 al 04/04/2010, FIMI (archiviato dall'url originale il 18 maggio 2012).
  16. ^ Google Books, su books.google.com. URL consultato il 30 agosto 2011.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica