Apri il menu principale

StoriaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Invasione del Trentino (Garibaldi - 1866).

Il 21 luglio 1866 fu teatro della famosa battaglia di Bezzecca, quando i garibaldini del Corpo Volontari Italiani di Giuseppe Garibaldi respinsero un massiccio attacco austriaco, nel corso della terza guerra di indipendenza. Il tenente Carlo Tortima che partecipò alla battaglia vide morire il colonnello Giovanni Chiassi. Ne raccolse gli speroni e unitamente alla sua divisa con decorazioni ne fece dono al Museo nazionale di Mentana dopo aver partecipato alla campagna del 1867. Fu proprio a Bezzecca che Giuseppe Garibaldi pronunziò il celebre Obbedisco.

Amministrazione fino al 2009Modifica

GemellaggiModifica

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti

 

VariazioniModifica

La circoscrizione territoriale ha subito le seguenti modifiche: nel 1928 aggregazione di territori dei soppressi comuni di Enguiso, Lenzumo, Locca e Pieve di Ledro; nel 1952 distacco di territori per la ricostituzione dei comuni di Pieve di Ledro (Censimento 1951: pop. res. 213) e del nuovo comune di Concei, comprendente i territori degli ex comuni di Enguiso, Lenzumo e Locca (Censimento 1951: pop. res. 780).[1]

SportModifica

Bezzecca è stata sede di arrivo di tappa del Giro d'Italia nel 1966

Tappe del Giro d'Italia con arrivo a Bezzecca
Anno Tappa Partenza km Vincitore di tappa Maglia rosa
1966 16ª Brescia 143   Franco Bitossi   Gianni Motta

NoteModifica

  1. ^ Fonte: ISTAT - Unità amministrative, variazioni territoriali e di nome dal 1861 al 2000 - ISBN 88-458-0574-3

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN124506934 · LCCN (ENn97022675 · GND (DE4263583-4 · WorldCat Identities (ENn97-022675