Bhad Bhabie

rapper e personaggio televisivo statunitense
Bhad Bhabie
Bhad Bhabie 2020.jpg
Bhad Bhabie nel 2020
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereTrap
Hip hop
Periodo di attività musicale2016 – in attività
Strumentovoce
EtichettaAtlantic Records, B.H.A.D. Music
Album pubblicati1
Sito ufficiale

Bhad Bhabie, pseudonimo di Danielle Peskowitz Bregoli (Boynton Beach, 26 marzo 2003), è una rapper e personaggio televisivo statunitense.

Ancora tredicenne, è divenuta celebre grazie al video virale in cui, durante un episodio della trasmissione televisiva americana Dr. Phil in cui lo psicologo Phil McGraw analizzava i suoi rapporti problematici con la madre, dopo avere litigato con il conduttore, la genitrice e gli spettatori, ha rivolto al pubblico la minaccia in slang “cash me outside, how ‘bout dah?”[1] (traducibile in italiano con “Becchiamoci fuori, che ne pensate?”).[2][3]

Nel 2017 ha debuttato nella Billboard Hot 100 con il singolo These Heaux, diventando così la rapper più giovane di sempre ad entrare nella classifica statunitense.[2] Successivamente ha firmato con Atlantic Records.[4]

BiografiaModifica

Danielle Bregoli è nata il 26 marzo 2003 a Boynton Beach in Florida, negli Stati Uniti d'America.[5] I suoi genitori, Ira Peskowitz e Barbara Ann Bregoli, si sono separati poco dopo la nascita e la bimba è stata cresciuta dalla madre.[6]

CarrieraModifica

Dopo avere conquistato la notorietà grazie alla frase minacciosa pronunciata durante la trasmissione televisiva Dr. Phil[2], Bhad Bhabie (forma alternativa di “bad baby”, cioè “cattiva ragazza”) ha sfruttato la fama acquisita pubblicando su YouTube il brano Cash Me Outside, il 27 febbraio 2017. Successivamente ha pubblicato il singolo These Heaux (pronunciato “these hoes”, tradotto letteralmente “queste puttane”).[7] Il brano ha raggiunto la 77ª posizione nella Billboard Hot 100, facendo diventare Bhad Bhabie la rapper più giovane ad esser mai apparsa nella classifica statunitense.[8] Il successo di These Heaux ha stimolato l'interesse di Atlantic Records, etichetta con la quale Bhad Bhabie ha firmato successivamente.[4]

Il 22 settembre 2017 è stato pubblicato Hi Bich, che ha raggiunto la 68ª posizione nella Billboard Hot 100. Il giorno successivo è uscito Whachu Know, un singolo affiancato a Hi Bich nel video musicale, il quale riceverà più di 3 milioni di visualizzazioni in 24 ore.[9] Dopo una breve pausa dalla musica, Bhad Bhabie ha pubblicato un altro singolo, I Got It,[10] seguito da Mama Don't Worry (Still Ain't Dirty) a dicembre. Il 1º febbraio 2018 è stato pubblicato il remix di Hi Bich, contenente collaborazioni con Rich the Kid, Asian Doll e MadeinTYO.[11]

Il 26 marzo 2018, giorno del suo compleanno, la giovane ha pubblicato Gucci Flip Flops, un singolo realizzato in collaborazione con Lil Yachty.[12] Due giorni dopo, Hi Bich è diventato disco d'oro RIAA.[13]

Il 14 aprile 2018 ha intrapreso la sua prima tournée nordamericana-europea in collaborazione con Asian Doll, intitolata Bhanned in the USA Tour.[14][15] L'ultima data negli Stati Uniti, svoltasi al Roxy Theatre di Los Angeles, ha presentato un "tutto esaurito".[16] La tournée si è conclusa il 13 luglio, con una data all'Hafnia Zoo di Copenaghen.[17] Il 2 maggio 2018 viene pubblicato su YouTube il video di Gucci Flip Flops. Successivamente alla pubblicazione del video, il singolo debutta nella Billboard Hot 100 in 80ª posizione, diventando così il terzo singolo di Bhad Bhabie ad entrare nella classifica.[18]

Bhad Bhabie ha ricevuto una nomination nei Billboard Music Award nella categoria "Migliore rapper femmina", insieme a Cardi B e Nicki Minaj.[19]

Il 14 giugno 2018, ha pubblicato il singolo Trust Me in collaborazione con Ty Dolla Sign.[20] Il 14 agosto ha annunciato l'uscita del primo mixtape per il 19 settembre e distribuito la traccia 15 Freestyle (intro).[21][22]

Il 19 agosto si è esibita al Billboard Hot 100 Festival: contestata da una parte del pubblico, ha portato a termine la scaletta concludendo con due cover di brani dell'amico e collega XXXTentacion, ucciso a colpi d'arma da fuoco il 18 giugno,[23] ossia SAD! e Look at Me.[24]

Il 23 agosto 2018, il rapper Lil Yachty ha annunciato le date statunitensi del The Disrespect Tour, da eseguire assieme a Bhad Bhabie tra ottobre e novembre dello stesso anno.[25]

Il 30 agosto 2018, è stato pubblicato il singolo Yung and Bhad in collaborazione con le City Girls.[26]

Preceduto dalla distribuzione del singolo Thot Opps (Clout Drop) / Bout That (16 settembre)[27], il 18 settembre è stato pubblicato il primo mixtape della rapper, 15, che contiene 15 tracce in cui, oltre ai singoli di successo già pubblicati, compaiono nuove collaborazioni con YG e Lil Baby.[28]

Nel febbraio 2020, ha interrotto la sua pausa musicale con la pubblicazione di un freestyle sulla base del singolo Yikes della rapper statunitense Nicki Minaj e un'altra canzone chiamata "$" in collaborazione con Lil Gotit. Il 22 aprile 2020, ha pubblicato la sua prima canzone del decennio intitolata "That’s What I Said".

Dal 3 al 19 giugno 2020 la cantante è stata sottoposta a una terapia riabilitativa per poter risolvere diversi problemi come alcuni traumi infantili ma anche la dipendenza e l'abuso di pillole prescritte dal medico.[29][30]

DiscografiaModifica

MixtapeModifica

  • 2018 – 15

SingoliModifica

VideografiaModifica

  • These Heaux (2017)
  • Mama Don't Worry (Still Ain't Dirty), regia di Iqbal Ahmed (2017)
  • I Got It (2017)
  • Both Of Em (2018)
  • No More Love/Famous (2018)
  • Trust Me feat. Ty Dolla $ign, regia di Nicholaus Goossen (2018)
  • Gucci Flip Flops feat. Lil Yachty, regia di Nicholaus Goossen (2018)
  • Geek'd feat. Lil Baby (2018)
  • Juice feat. YG (2018)
  • Babyface Savage feat. Tory Lanez, regia di Santiago Salviche (2019)
  • Bestie feat. Kodak Black, regia di Michael Garcia (2019)
  • Get Like Me feat. NLE Choppa (2019)
  • That's What I Said, regia di "Maxx & Madison" (2020)

TournéeModifica

  • 2018 – Bhanned in the USA Tour (con Asian Doll)
  • 2020 – The 2020 Tour (posticipato a causa della pandemia COVID-19)

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) cash me outside howbow dah, su Urban Dictionary. URL consultato il 30 agosto 2018.
  2. ^ a b c (EN) Gena-mour Barrett, How the 'Cash Me Outside' girl became an award-nominated rapper, su BBC News, 18 aprile 2018. URL consultato il 30 agosto 2018.
  3. ^ Costanza Cerasi, Minaccia la mamma e il pubblico in diretta: così Danielle Bregoli è diventata una star della TV, su Il Tempo.it, 9 giugno 2017. URL consultato il 9 agosto 2018.
  4. ^ a b (EN) 'Cash Me Outside' Girl Inks Record Deal With Atlantic Records, su billboard.com. URL consultato il 28 agosto 2018.
  5. ^ (EN) Danielle Bregoli, su hollywoodlife.com. URL consultato il 24 agosto 2018.
  6. ^ (EN) Danielle Bregoli legally fatherless...See Ya Never, Alligator!!!, su tmz.com, 28 febbraio 2018. URL consultato il 30 agosto 2018.
  7. ^ (EN) The 'Cash Me Ousside' Girl Just Dropped the Video for Her New Single, So Watch It Here and We Won't Tell Anyone, su maxim.com. URL consultato il 28 agosto 2018.
  8. ^ (EN) 'Cash Me Outside' girl Danielle Bregoli somehow lands contract with Atlantic Records, su altpress.com. URL consultato il 28 agosto 2018.
  9. ^ (EN) Molly Hudelson, “Whachu Know” about Bhad Bhabie? She’s back with two new videos., su substreammagazine.com. URL consultato il 28 agosto 2018.
  10. ^ (EN) Chris Malone, Bhad Bhabie Is Bhack With 'I Got It' Song & Video, su billboard.com. URL consultato il 28 agosto 2018.
  11. ^ (EN) Bhad Bhabie Hooks Up With Asian Doll, Rich the Kid & MadeinTYO for 'Hi Bich' Remix VIdeo, su billboard.com. URL consultato il 28 agosto 2018.
  12. ^ (EN) Bhad Bhabie Celebrates 15th Birthday With New Song 'Gucci Flip Flops,' Feat. Lil Yachty, su billboard.com. URL consultato il 28 agosto 2018.
  13. ^ (EN) Gold & Platinum – ADVANCED SEARCH, su RIAA. URL consultato il 2 settembre 2018.
  14. ^ (EN) Bhad Bhabie Shares Bhanned In The Usa Tour Dates With Asian Doll, su xxlmag.com. URL consultato il 30 agosto 2018.
  15. ^ (EN) Bhad Bhabie Concert Setlists & Tour Dates, su setlist.fm. URL consultato il 3 settembre 2018.
  16. ^ (EN) Shirley Halperin, Bhad Bhabie Draws Heavy Music Industry Crowd to First Los Angeles Show, su Variety, 15 giugno 2018. URL consultato il 3 settembre 2018.
  17. ^ (DA) Ny københavnsk urbanfestival indtager Amager [collegamento interrotto], su the-wibe.com. URL consultato il 3 settembre 2018.
  18. ^ (EN) Bhad Bhabie & Lil Yachty’s “Gucci Flip Flops” Debuts On Billboard Hot 100 Chart, su headlineplanet.com. URL consultato il 28 agosto 2018.
  19. ^ (EN) Watch Bhad Bhabie Talk Billboard Music Awards Nomination, Nicki Minaj & Cardi B, Working With Ty Dolla $ign, More, su billboard.com. URL consultato il 28 agosto 2018.
  20. ^ (EN) Bhad Bhabie Recruits Ty Dolla Sign for "Trust Me", su Complex. URL consultato il 28 agosto 2018.
  21. ^ (EN) Sarah Jasmine Montgomery, Bhad Bhabie Drops "15 Freestyle (Intro)," Announces Debut Mixtape Release Date, su COMPLEX, Complex Media, Inc., 14 agosto 2018. URL consultato il 10 settembre 2018.
  22. ^ (EN) Kairi Coe, Bhad Bhabie “15 Freestyle”: Listen to the Intro Track of Her New Mixtape, su XXL, Townsquare Media, Inc., 14 agosto 2018. URL consultato il 10 settembre 2018.
  23. ^ Tutto su: Morte di XXXTentacion, su Rockol. URL consultato il 2 settembre 2018.
  24. ^ (EN) Bhad Bhabie Shrugs Off the Haters During Energetic Billboard Hot 100 Festival Performance, su Billboard. URL consultato il 2 settembre 2018.
  25. ^ (EN) Tosten Burks, Lil Yachty and Bhad Bhabie Are Going on Tour Together, su XXL, 24 agosto 2018. URL consultato il 2 settembre 2018.
  26. ^ (EN) Peter A. Berry, Bhad Bhabie “Yung and Bhad”: City Girls Come Through on New Song, su XXL, 30 agosto 2018. URL consultato il 2 settembre 2018.
  27. ^ (EN) Michael Saponara, Bhad Bhabie Takes Aim at Her Haters in 'Thot Opps/Bout That' Video: Watch, su Billboard, 17 settembre 2018. URL consultato il 18 settembre 2018.
  28. ^ (EN) Tosten Burks, Bhad Bhabie ’15’ Mixtape: Listen to New Songs Featuring YG, Lil Baby and More, su XXL, 18 settembre 2018. URL consultato il 18 settembre 2018.
  29. ^ (EN) Danielle Bregoli, AKA Bhad Bhabie, Has Entered Rehab, su TMZ. URL consultato il 25 giugno 2020.
  30. ^ (EN) Danielle Bregoli, AKA Bhad Bhabie, Out of Rehab, su TMZ. URL consultato il 25 giugno 2020.

Collegamenti esterniModifica