Apri il menu principale

Bianka Buša

pallavolista serba
Bianka Buša
Bianka Buša 2018 03.jpg
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 188 cm
Peso 74 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Squadra Chemik Police
Carriera
Squadre di club
2010-2013Vizura
2013-2014Partizan
2014-2015Vizura
2015-2016Towers
2016Târgoviște
2016-2017Flero
2017-Chemik Police
Nazionale
2008-2011Serbia Serbia U-18
2010-2012Serbia Serbia U-19
2011-2013Serbia Serbia U-20
2016-2017Serbia Serbia U-23
2013-Serbia Serbia
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Argento Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Campionato mondiale
Oro Giappone 2018
Transparent.png Campionato europeo
Bronzo Paesi Bassi e Belgio 2015
Oro Azerbaigian e Georgia 2017
Oro Turchia, Polonia, Slovacchia e Ungheria 2019
Transparent.png World Grand Prix
Bronzo Nanchino 2017
Transparent.png Coppa del Mondo
Argento Giappone 2015
Statistiche aggiornate al 16 ottobre 2016

Bianka Buša (Vrbas, 25 luglio 1994) è una pallavolista serba.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice nel Chemik Police.

CarrieraModifica

La carriera di Bianka Buša comincia nella stagione 2008-09 quando entra nel Vizura di Belgrado, militante in Superliga, a cui resta legata per tre annate: nel frattempo fa parte delle nazionali giovanili serbe con cui si aggiudica, con quella Under-18, la medaglia di bronzo al campionato europeo 2011 e al campionato mondiale 2011 e, con quella Under-19, la medaglia d'argento al campionato europeo 2012, mentre nel 2013 debutta nella nazionale maggiore. Nella stagione 2013-14, in seguito alla partnership fra Vizura e Partizan, si trasferisce in quest'ultima, vincendo Supercoppa e campionato, mentre in quella successiva, terminato il rrapporto di collaborazione fra le due formazioni, ritorna al Vizura, aggiudicandosi Supercoppa, Coppa di Serbia e campionato; con la nazionale, nel 2015, vince la medaglia di bronzo ai I Giochi europei di Baku, l'argento alla Coppa del Mondo e il bronzo al campionato europeo.

Nella stagione 2015-16 si trasferisce in Italia, ingaggiata dalla neopromossa Towers di Breganze, in Serie A1: tuttavia a metà campionato viene ceduta al Târgoviște, nella Divizia A1 rumena, ottenendo la vittoria nella Coppa di Romania; con la nazionale vince la medaglia di argento ai Giochi della XXXI Olimpiade di Rio de Janeiro.

Ritorna nel campionato italiano per la stagione 2016-17 vestendo la maglia del Flero, sempre in Serie A1; con la nazionale, nel 2017, si aggiudica la medaglia di bronzo al World Grand Prix e quella d'oro al campionato europeo. Nella stagione successiva si accasa al Chemik Police, nella Liga Siatkówki Kobiet polacca, con cui si aggiudica lo scudetto 2017-18 e la Coppa di Polonia 2018-19; con la nazionale vince la medaglia d'oro al campionato mondiale 2018 e al campionato europeo 2019.

PalmarèsModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica