Apri il menu principale
Bibiana von Pernstein
Bibiana di Pernstein.jpg
Ritratto di Bibiana di Pernstein,
Frans Pourbus il Giovane, XVII secolo
Marchesa consorte di Castiglione
Stemma
In carica 15981616
Predecessore Elena Aliprandi
Successore Laura del Bosco Ventimiglia
Nascita 1578
Morte Castiglione delle Stiviere, 17 febbraio 1616
Luogo di sepoltura Chiesa convento dei Cappuccini, Castiglione delle Stiviere
Dinastia Von Pernstein
Padre Vratislav von Pernstein
Madre Maria Manrique de Lara
Consorte Francesco Gonzaga
Figli Maria
Luigia
Polissena
Luigi
Marta
Luigi
Giovanna
Ferdinando I

Bibiana von Pernstein (1578Castiglione delle Stiviere, 17 febbraio 1616) è stata una nobile italiana.

Indice

BiografiaModifica

È stata baronessa e figlia di Vratislav von Pernstein, della nobile famiglia Pernstein, Gran Cancelliere di Boemia e di Maria Maximiliana Manrique de Lara y Briceno (1538-1608)[1].

 
Gozzolina di Castiglione delle Stiviere, Casino Pernestano

In suo onore nel 1610 circa Francesco Gonzaga fece costruire in località Gozzolina il Casino Pernestano (da cui il nome), dimora di villeggiatura dei Gonzaga di Castiglione. L'edificio, che si sviluppa su due piani, sorge all'interno di un cortile circondato da un muro di cinta quadrato con torrette difensive agli angoli.

A seguito delle molteplici gravidenze la salute di Bibiana, già cagionevole, rimase compromessa e nel giugno 1614 cadde inferma. Morì nel 1616 e fu tumulata nella chiesa del convento dei Cappuccini.

DiscendenzaModifica

Il 5 febbraio 1598 sposò a Praga all'età di quattordici anni Francesco Gonzaga, terzo marchese di Castiglione, che intendeva così godere degli appoggi di corte, portando in dote 60.000 talleri e dal quale ebbe otto figli:

  • Maria (1602 – 1613);
  • Luigia (1603 – ?), monaca a Milano in San Paolo con il nome di Angelica Bibiana Maria;
  • Polissena (1606 – ?), monaca col nome di Angelica Luigia Marianna;
  • Luigi (1608 – 1609);
  • Marta (1610 – ?), monaca col nome di Maria Luigia;
  • Luigi (1611 – 1636), erede del feudo;
  • Giovanna (1612 – 1688), inizialmente accolta dalle Vergini di Gesù a Castiglione, andò sposa a Giorgio Adamo Martinitz e quindi a Diego Zapata;
  • Ferdinando I (1614 – 1675).

AscendenzaModifica

Albero genealogico di tre generazioni di Bibiana Von Pernstein
Bibiana Von Pernstein Padre:
Vratislav von Pernstein
Nonno paterno:
Giovanni di Pernstein
Bisnonno paterno:
William II di Pernstein
Bisnonna paterna:
Giovanna di Liblitz
Nonna paterna:
Hedwig von Schellenberg
Bisnonno paterno:
?
Bisnonna paterna:
?
Madre:
Maria Manrique de Lara y Mendoza
Nonno materno:
García Manrique de Lara y Mendoza
Bisnonno materno:
?
Bisnonna materna:
?
Nonna materna:
Isabel de Briceno y Arevalo
Bisnonno materno:
?
Bisnonna materna:
'

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Bartolomeo Arrighi, Storia di Castiglione delle Stiviere sotto il dominio dei Gonzaga, Mantova, 1853.
  • Cesare Cantù, La Lombardia del secolo XVII, a spese degli editori Volpato e comp., Milano, 1854.
  • Francesco Bonfiglio, Notizie storiche di Castelgoffredo, Brescia, 1922.
  • Massimo Marocchi, I Gonzaga di Castiglione delle Stiviere. Vicende pubbliche e private del casato di San Luigi, Verona, 1990.
  • Massimo Marocchi, Principi, santi, assassini, Mantova, 2015, ISBN 978-88-95490-74-8.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica