Apri il menu principale

Big Five (Eurovision Song Contest)

In blu i "Big five": Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna

Con il termine Big Five vengono indicate le cinque nazioni che hanno per prime sostenuto economicamente l'Unione europea di radiodiffusione e che tuttora la supportano maggiormente. I primi tre hanno fondato la manifestazione canora internazionale più longeva al mondo: l'Eurovision Song Contest.

Questi paesi sono:

Per questo motivo, essi hanno accesso diretto alla serata finale dell'Eurovision Song Contest. Precedentemente (prima del 2011) il gruppo era formato solo da quattro paesi, ed era pertanto chiamato Big four, dal momento che l'Italia si era ritirata dalla manifestazione nel 1997 e per tale motivo conta il minor numero di partecipazioni.

L'esistenza di questo gruppo ha causato note di disaccordo di alcuni paesi: dal 2013, per esempio, la Turchia ha deciso di non partecipare alla competizione, criticando il fatto che questi paesi, per accedere alla finale, non debbano passare per le semifinali come tutti gli altri partecipanti.

Vittorie nell'EurovisionModifica

Il primo vincitore dei Big five fu André Claveau nel 1958 (il primo vincitore maschio della manifestazione), rappresentante della Francia, che vincerà poi l'Eurovision altre 4 volte. Come il Regno Unito è anche il paese con più vittorie per i Big five (ben 5 vittorie). Seguono poi la Spagna, l'Italia e la Germania con sole due vittorie.

L'ultima vittoria di un membro dei grandi cinque risale, invece, al 2010, dove in Norvegia la cantante tedesca Lena trionfò con la canzone "Satellite". Tutti, infine, ricordano l'edizione del 1969 a Madrid, quando ben 4 paesi (tra cui proprio 3 membri dei Big five (Francia, Spagna e Regno Unito) vinsero con lo stupore del pubblico (il quarto era l'Olanda).

Albo d'oroModifica

Tabella riassuntiva delle vittorie dei "Big"
Anno Paese Cantante Canzone Punti Secondo posto Data Sede
1958   Francia André Claveau Dors, mon amour 27   Svizzera 12 marzo 1958   Paesi Bassi, Hilversum
1960   Francia Jacqueline Boyer Tom Pillibi 32   Regno Unito 25 marzo 1960   Regno Unito, Londra
1962   Francia Isabelle Aubret Un premier amour 26   Principato di Monaco 18 marzo 1962   Lussemburgo, Lussemburgo
1964   Italia Gigliola Cinquetti Non ho l'età 49   Regno Unito 21 marzo 1964   Danimarca, Copenaghen
1967   Regno Unito Sandie Shaw Puppet on a String 47   Irlanda 8 aprile 1967   Austria, Vienna
1968   Spagna Massiel La, la, la 29   Regno Unito 6 aprile 1968   Regno Unito, Londra
1969   Francia Frida Boccara Un jour, un enfant 18 nessun secondo posto
4 vincitori
29 marzo 1969   Spagna, Madrid
  Regno Unito Lulu Boom Bang-a-bang
  Spagna Salomé Vivo cantando
1976   Regno Unito Brotherhood of Man Save Your Kisses for Me 164   Francia 3 aprile 1976   Paesi Bassi, L'Aia
1977   Francia Marie Myriam L'oiseau et l'enfant 136   Regno Unito 7 maggio 1977   Regno Unito, Londra
1981   Regno Unito Bucks Fizz Making Your Mind Up 136   Germania Ovest 4 aprile 1981   Irlanda, Dublino
1982   Germania Ovest Nicole Ein bißchen Frieden 161   Israele 24 aprile 1982   Regno Unito, Harrogate
1990   Italia Toto Cutugno Insieme: 1992 149   Francia
  Irlanda
5 maggio 1990   Jugoslavia, Zagabria
1997   Regno Unito Katrina & The Waves Love Shine a Light 227   Irlanda 3 maggio 1997   Irlanda, Dublíno
2010   Germania Lena Satellite 246   Turchia 29 maggio 2010   Norvegia, Oslo

Albo d'oro per nazioneModifica

Paese Primo posto Anni Secondo posto Anni Terzo posto Anni
  Regno Unito 5 1967-1969-1976-1981-1997 15 1959-1960-1961-1964-1965
1968-1970-1972-1975-1977
1988-1989-1992-1993-1998
3 1973-1980-2002
  Francia 5 1958-1960-1962-1969-1977 4 1957-1976-1990-1991 7 1959-1965-1967-1968-1978
1979-1981
  Germania 2 1982-2010 4 1980-1981-1985-1987 5 1970-1971-1972-1994-1999
  Spagna 2 1968-1969 4 1971-1973-1979-1995 1 1984
  Italia 2 1964-1990 3 1974-2011-2019 5 1958-1963-1975-1987-2015

Posizione dall'anno di debutto come membri dei "Big Five"Modifica

Edizione Big Five
  Francia Punti   Germania Punti   Italia Punti   Spagna Punti   Regno Unito Punti
  Stoccolma 2000 23º 5 96 Nessuna partecipazione 18º 18 16º 28
  Copenaghen 2001 142 66 76 15º 28
  Tallinn 2002 104 21º 17 81 [1] 111
  Riga 2003 18º 19 11º 53 81 26º 0
  Istanbul 2004 15º 40 93 10º 87 16º 29
  Kiev 2005 23º 11 24º 4 21º 28 22º 18
  Atene 2006 22º 5 15º 36 21º 18 19º 25
  Helsinki 2007 22º 19 19º 49 20º 43 23º 19
  Belgrado 2008 19º 47 23º 14 16º 55 25º 14
  Mosca 2009 107 20º 35 24º 23 173
  Oslo 2010 12º 82 246 15º 68 25º 10
  Düsseldorf 2011 15º 82 10º 107 189 23º 50 11º 100
  Baku 2012 22º 21 110 101 10º 97 25º 12
  Malmö 2013 23º 14 21º 18 126 25º 8 19º 23
  Copenaghen 2014 26º 2 18º 39 21º 33 [2] 74 17º 40
  Vienna 2015 25º 4 26º[3] 0 292 21º 15 24º 5
Nuovo sistema di votazione (cambio rispetto alle regole dal 1975 al 2015)
  Stoccolma 2016 257 26º 11 16º 124 22º 77 24º 62
  Kiev 2017 12º 135 25º 6 334 26º 5 15º 111
  Lisbona 2018 13º 173 340 308 23º 61 24º 48
  Tel Aviv 2019 16º 105 25º 24 472 22º 54 26º 11
  Rotterdam 2020

LegendaModifica

  •      Il paese ha vinto il contest

  •      Il paese si è piazzato al secondo posto

  •      Il paese si è piazzato al terzo posto

  •      Il paese si è piazzato all'ultimo posto

CuriositàModifica

  •   Francia:
    • è il membro dei Big di maggior successo nei primi 10 anni di concorso (3 vittorie, 1 secondo posto, 2 terzi posti, 2 quarti posti e 1 quinto posto (9 top 10).
    • detiene il maggior numero di terzi posti e quarti posti in assoluto tra i paesi partecipanti (7 terzi posti e 7 quarti posti).
  •   Germania:
    • è l'unica tra i Big Five ad essere stata eliminata in una preselezione, precisamente in quella del 1996, l'unica occasione che ha impedito al paese che conta più partecipazioni in assoluto (63 al 2019) di partecipare a tutte le edizioni;
    • ha partecipato come   Germania Ovest, divisa dalla Repubblica Democratica Tedesca come paese indipendente, fino alla riunificazione con essa solo nel 1989. La prima partecipazione come unico paese risale al 1990.
    • Dall'istituzione dei Big, è l'unica ad essere riuscita a vincere.
  •   Italia:
    • è il membro dei Big Five a contare il minor numero di partecipazioni all'attivo (45 al 2019);
    • è l'unico membro a non aver partecipato negli anni 2000;
    • detiene il maggior numero di punti ricevuti come membro dei Big con entrambi i sistemi di voto, 292 nell'edizione 2015 e 472 nell'edizione 2019.
    • ha ispirato la creazione dell'ESC con il Festival di Sanremo;
    • è l'unico paese ad aver vinto in una nazione non più esistente (Eurovision Song Contest 1990 in Jugoslavia).
    • dall'istituzione dei Big, è l'unico membro a non essersi mai piazzato all'ultimo posto, nonché a non essere mai risultato il peggior Big in gara.
  •   Regno Unito:
    • è il paese che ha più volte ospitato l'ESC (ben otto volte);
    • detiene il maggior numero di secondi posti (ben 15).
  •   Spagna:
    • ha partecipato prima come Spagna franchista dal 1961 al 1975, poi come Stato Spagnolo dal 1977 al 1981;
    • è l'unico membro dei Big Five ad aver vinto due edizioni consecutive (1968-1969).

NoteModifica

  1. ^ Nel 2002 il Regno Unito si è piazzato al terzo posto con l'  Estonia
  2. ^ Nel 2014 la Spagna si è piazzata al nono posto con la   Danimarca
  3. ^ Nel 2015 la Germania si è piazzata all'ultimo posto con l'  Austria

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Italia all'Eurovision Song Contest
  • Eurovision Song Contest
  • Unione europea di radiodiffusione