Apri il menu principale

Biliardo darwiniano

racconto di Isaac Asimov del 1950
Biliardo darwiniano
Titolo originaleDarwinian Pool Room
Altri titoliL'eterno interrogativo
AutoreIsaac Asimov
1ª ed. originale1950
1ª ed. italiana1953
Genereracconto
Sottogenerefantascienza
Lingua originaleinglese

Biliardo darwiniano (Darwinian Pool Room) è un racconto di fantascienza di Isaac Asimov pubblicato per la prima volta nel 1950, nel numero di novembre della rivista Galaxy Science Fiction di Horace L. Gold. Successivamente è stato incluso nell'antologia Testi e note (Buy Jupiter and Other Stories) del 1975.

Il racconto è stato ispirato da alcune discussioni durante l'ora di pranzo tra l'autore e alcuni suoi colleghi dell'Università di Boston.

È stato pubblicato varie volte in italiano a partire dal 1953,[1] anche col titolo L'eterno interrogativo.

TramaModifica

Un gruppo di scienziati inizia una discussione, durante l'ora di pranzo, sull'evoluzione e l'estinzione delle forme di vita sulla Terra, tra cui i dinosauri. Uno degli scienziati conclude che l'attuale civiltà potrebbe essere vicina alla sua fine, e che nessuno è in grado di dire chi o cosa verrà dopo, chiedendosi se ciò faccia parte di un disegno divino. Inoltre ipotizza che, nel creare robot e armi nucleari, l'umanità si sia creata con le sue stesse mani i propri successori.

NoteModifica

  1. ^ Edizioni di Biliardo darwiniano, su Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Fantascienza.com. (aggiornato fino al gennaio 2010)

Collegamenti esterniModifica