Billunghi

Famiglia nobile tedesca

Billunghi (in tedesco:Billunger) fu una casata tedesca, avente territori nella Sassonia, all'epoca unita fra Holstein, Bassa Sassonia e parte della Sassonia-Anhalt.

Alberto genealogico dei Billunhi sugli Europäische Stammtafeln.

StoriaModifica

Il fondatore della famiglia fu un certo Billung da cui la famiglia prenderebbe il nome, ma la sua esistenza non è stata accertata dagli storici che lo ritengono al pari di un mito; un altro possibile membro fu Bernardo. Si hanno notizie certe sulla famiglia solo dal 938 anno in cui Ermanno Billung divenne margravio di Sassonia sotto Ottone I di Sassonia, per divenire poi viceduca nel 953, alla morte di Ottone I diverrà lui stesso duca di Sassonia. La casata continuerà a governare sulla Sassonia fino al 1106 quando Magnus morì senza eredi ed il titolo venne affidato a Lotario di Supplimburgo, ponendo così fine alla dinastia dei Billunghi.

Successione al ducato sassoneModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88927525 · GND (DE118702068 · CERL cnp02033789 · WorldCat Identities (ENviaf-88927525