Apri il menu principale
Billy Budd
Titolo originaleBilly Budd
Lingua originaleinglese
MusicaBenjamin Britten
LibrettoEdward Morgan Forster e Eric Crozier
Fonti letterarieBilly Budd, romanzo di Herman Melville
Attidue (originariamente quattro), più un prologo e un epilogo
Prima rappr.1º dicembre 1951
TeatroCovent Garden Theatre, Londra
Personaggi
  • Billy Budd, gabbiere di parrocchetto, (baritono)
  • Edward Fairfaix Vere, comandante del HMS Indomitable, (tenore)
  • John Claggart, maestro d'armi (basso)
  • Mr. Redburn, primo luogotenente, (baritono)
  • Mr. Flint, maestro di navigazione, (baritono)
  • Luogotenente Ratcliffe, (basso)
  • Redwhiskers, marinaio arruolato a forza, (tenore)

Billy Budd è un'opera in quattro atti di Benjamin Britten, ispirata al racconto di Herman Melville, su un libretto di E. M. Forster e di Eric Crozier. Un'ulteriore revisione, leggermente accorciata, in due atti, è stata scritta nel 1960.

Indice

TramaModifica

La trama si svolge a bordo della nave da guerra HMS Indomitable, una cosiddetta "Settantaquattro" (classe di navi da guerra che prendevano il nome dal fatto che erano armate di 74 cannoni). Il periodo è quello delle guerre rivoluzionarie francesi.

Rappresentazioni e successoModifica

Billy Budd debutta al Royal Opera House, Covent Garden di Londra il 1º dicembre 1951 come "opera in quattro atti", con il tenore Peter Pears e diretta da Britten e trasmessa in diretta dalla BBC. Il "Sunday Times" riporta che «un fiume di applausi ha ringraziato il compositore… l'entusiasmo ricorda la prima di Peter Grimes a Sadler's Wells sei anni fa. A dividere gli onori di Britten erano i due librettisti», mentre il Musical Times definisce Britten come «la mente più creativa e l'istinto più volubile che abbiamo nella musica d'oggi».

Nel 1960, Britten revisiona l'opera, per una radiodiffusione sulla BBC, operando alcuni tagli (tra i quali il più vistoso è l'eliminazione del cosiddetto "Captain's Muster" - aria di Vere che chiudeva l'originale primo atto) e accorpando il tutto in due atti anziché in quattro.

CD parzialeModifica

  • Billy Budd - Britten/Glossop/Pears/Bowman, 1967 London
  • Billy Budd - Nathan Gunn/Ian Bostridge/Gidon Saks/Neal Davies/Jonathan Lemalu/Matthew Rose/London Symphony Orchestra, 2008 Virgin Classics/EMI Records - Grammy Award for Best Opera Recording 2010

DVD parzialeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Programma di sala, con libretto e note, per l'allestimento 2000 al Teatro La Fenice di Venezia
Controllo di autoritàGND (DE300777612
  Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica