Apri il menu principale

Billy Gilbert

attore e comico statunitense (1894–1971)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi William Gilbert (disambigua).
Billy Gilbert nel 1954

Billy Gilbert, nome d'arte di William Gilbert Barron (Louisville, 12 settembre 1894Hollywood, 23 settembre 1971), è stato un attore e comico statunitense.

BiografiaModifica

Figlio di cantanti del Metropolitan Opera, cresce a San Francisco dove comincia la carriera nel vaudeville a soli dodici anni. Dopo diverse rappresentazione a Broadway debutta sullo schermo nel 1913, scoperto da Mack Sennett, in He Would a Hunting Go, accanto a Roscoe "Fatty" Arbuckle. Non riscontra successo e fa ritorno al teatro; lì però è notato dall'emergente produttore cinematografico Hal Roach. Comincia così una lunga e gloriosa carriera che lo porta a stretto contatto con grandi artisti di notevole rilievo quali Laurel & Hardy, James Finlayson, Mae Busch, Thelma Todd, Zasu Pitts, i fratelli Marx e Charlie Chaplin (con il quale realizza il capolavoro del 1940 Il grande dittatore).

Anche se sicuramente la maggior parte del suo successo la deve alle tante apparizioni nelle pellicole di Stanlio e Ollio, dove tipicamente rappresenta l'ometto burbero antagonista, vittima dei loro pasticci. Comunque il suo lavoro lo porta anche a contatto con altri grandi attori quali John Wayne, Cary Grant e Marlene Dietrich.

Dopo la Seconda guerra mondiale continua l'attività prestando dal 1951 al 1960 la voce a un personaggio della serie televisiva "Andy's gang".

Continuerà a lavorare come doppiatore, ad esempio dando voce al gigante Willie della serie animata di Topolino, fino a poco prima della morte, sopraggiunta a causa di un'apoplessia all'età di 77 anni.

Filmografia parzialeModifica

CinemaModifica

CortometraggiModifica

Doppiatori italianiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN29727255 · ISNI (EN0000 0000 2463 1465 · LCCN (ENn85376825 · BNF (FRcb139829927 (data) · WorldCat Identities (ENn85-376825
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema