Apri il menu principale
Biois
StatoItalia Italia
RegioniTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Veneto Veneto
Lunghezza14,56 km[1]
Bacino idrografico134,9 km²
Altitudine sorgente2 000 m s.l.m.
NasceCima di Costabella-Sasso di Valfredda
SfociaCordevole presso Cencenighe
46°20′56.37″N 11°58′13.19″E / 46.348991°N 11.970331°E46.348991; 11.970331Coordinate: 46°20′56.37″N 11°58′13.19″E / 46.348991°N 11.970331°E46.348991; 11.970331

Il Biois è un torrente dell'Agordino, principale corso d'acqua della Valle del Biois.

Si origina in Trentino da tre rami, l'uno presso la Cima di Costabella, gli altri sul Sasso di Valfredda, sopra il Passo San Pellegrino, e segna il confine fra i comuni di Moena e Soraga. Entrato in provincia di Belluno, attraversa i comuni di Falcade, Canale d'Agordo (all'altezza del quale riceve da destra il torrente Liera) Vallada Agordina, e Cencenighe Agordino dove si immette nel Cordevole appena a monte del Lago del Ghirlo (artificiale).

È per ampiezza del bacino idrografico (134,9 km2) il principale affluente del Cordevole.

NoteModifica

  1. ^ Solo tratto veneto.
    Elenco corsi d'acqua della rete idrografica regionale (PDF), su Piano straordinario triennale interventi di difesa idrogeologica, Regione Veneto. URL consultato il 15 dicembre 2014.