Bitionolo

composto chimico
Bitionolo
Bithionol.png
Bithionol molecule ball.png
Nome IUPAC
2,4-dicloro-6-(3,5-dicloro-2-idrossifenil)sulfanilfenolo
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC12H6Cl4O2S
Massa molecolare (u)356.05184
Aspettosolido cristallino bianco-grigiastro
Numero CAS97-18-7
Numero EINECS202-565-0
PubChem2406
DrugBankDB04813
SMILES
C1=C(C=C(C(=C1Cl)O)SC2=CC(=CC(=C2O)Cl)Cl)Cl
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)1.73 a 25 °C
Costante di dissociazione acida (pKa) a K4.82
Solubilità in acqua4 mg/L a 25 °C
Temperatura di fusione188 °C
Tensione di vapore (Pa) a 310.15 K1.1·10−9 mmHg
Indicazioni di sicurezza

Il bitionolo è un farmaco antielmintico usato per la cura di infestazioni da trematodi e Fasciola hepatica. Valido anche per uso umano, il suo utilizzo ha perso importanza rimanendo relegato solo in ambito veterinario.

È una polvere cristallina bianca o grigiastra, inodore o con lieve odore aromatico. Il punto di fusione è compreso fra 186° e 189°. È praticamente insolubile in acqua (0,0004% a 25°) ma lo è nelle soluzioni diluite di NaOH, in etanolo, etere, glicol propilenico, acetone, cloroformio, lanolina.

Altri progettiModifica