Apri il menu principale
Black Entertainment Television
Logo dell'emittente
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Lingua inglese
Slogan Yes to Black
Versioni BET 1080i HDTV
(data di lancio: 25 gennaio 1980)
Editore Viacom

Black Entertainment Television (BET) è una rete televisiva via cavo statunitense di proprietà della Viacom con sede a Washington.

StoriaModifica

È visibile in più di novanta milioni di case in tutto il mondo, ed è il principale canale televisivo che ha come target principale i giovani neri americani, con programmazione culturale e musicale a loro dedicata. La rete è stata lanciata il 25 gennaio 1980 da Robert L. Johnson. la maggior parte della programmazione della rete è concentrata su video musicali hip hop e R&B e su film e serie televisive.

Dal 2000 in poi l'intero palinsesto di BET è stato concentrato principalmente sulla musica, e sono state tagliate varie trasmissioni di informazione e di intrattenimento. Sempre nel 2000 è iniziato 106 & Park, uno dei principali programmi della rete, che è sostanzialmente una classifica dei video più richiesti dal pubblico del canale, con ospiti artisti rap e R&B che promuovono la propria musica. La domenica mattina, BET trasmette programmi di carattere cristiano e programma musica gospel. Ciò nonostante, spesso BET è stata accusata di trasmettere programmi che promuovono gli stereotipi culturali e l'immoralità.[1][2]

NoteModifica

  1. ^ Felicia R. Lee, Protesting Demeaning Images in Media, in The New York Times, 5 novembre 2007.
  2. ^ John Eggerton, PTC, Enough Is Enough Campaign Take on MTV, BET, in Broadcasting & Cable, 9 aprile 2008.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN129314987 · WorldCat Identities (EN129314987