Apri il menu principale
Black Sabbath
Black Sabbath (video musicale).png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaBlack Sabbath
Autore/iOzzy Osbourne
Tony Iommi
Geezer Butler
Bill Ward
GenereHeavy metal
Edito daVertigo RecordsRegno Unito
Warner Bros. RecordsStati Uniti
Tempo (bpm)68 bpm
Pubblicazione
IncisioneBlack Sabbath
Data13 febbraio 1970Regno Unito
Data seconda pubblicazione1º giugno 1970Stati Uniti
Durata6 min. 16 s.
Black Sabbath – tracce
Precedente
Successiva
The Wizard
(EN)

«Big black shape...
with eyes of fire»

(IT)

«Grande forma nera...
con occhi di fuoco»

(Black Sabbath)

Black Sabbath è una canzone del gruppo musicale heavy metal Black Sabbath. Scritta nel 1969, è contenuta nell'omonimo album di debutto.

Indice

Il branoModifica

Origine e storiaModifica

Nei concerti Ozzy Osbourne spesso raccontava la storia di come la band aveva cambiato nome da Earth in Black Sabbath: «Prima che noi fossimo i Black Sabbath ci chiamavamo Earth. Quando Geezer notò che la gente pagava per spaventarsi guardando film dell'orrore, pensò che dovevamo provare a scrivere canzoni che ricreavano quelle atmosfere, quindi cambiammo il nome in Black Sabbath».

La canzone parla del protagonista che vede Satana durante l'Apocalisse. Proprio il protagonista è il suo "prescelto", ed è paralizzato dalla paura. Questa canzone fece veramente credere al pubblico che fossero adoratori del Diavolo (mentre tutti i membri affermano il contrario).[senza fonte]

La canzone è stata ideata in seguito ad un sogno fatto da Geezer Butler raccontato ad Ozzy Osbourne. Quando il loro nome era ancora Earth, Geezer aveva un appartamento dove le pareti erano dipinte di nero e ai muri vi erano appesi crocifissi al contrario e immagini raffiguranti Satana. Un giorno Ozzy, sapendo di questa sua passione, gli regalò un libro di magia nera. Una sera Butler stava leggendo il grimorio quando si addormentò; al suo risveglio vide una figura nera ai piedi del letto che lo fissava e lui "uscì completamente di senno".[senza fonte]

La triade del diavoloModifica

La canzone fa curiosamente parte di una sinistra triade perché si intitola Black Sabbath, è contenuta nell'album Black Sabbath ed è opera della band Black Sabbath (Black Sabbath - Black Sabbath - Black Sabbath).

Inoltre il riff principale del brano, costituito da un tritono Sol-Do diesis, viene chiamato "triade del diavolo" perché la sua qualità dissonante crea un'atmosfera cupa e sinistra che nel Medioevo era chiamata diabolus in musica e venne proibita perché si pensava evocasse il diavolo.

 
Il riff principale di Black Sabbath

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica

  Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal