Apri il menu principale
Bobby Lennox
Bobby Lennox (1971).jpg
Bobby Lennox (1971)
Nazionalità Scozia Scozia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala sinistra
Carriera
Squadre di club1
1961-1980Celtic335 (167)
Nazionale
1966-1970 Scozia Scozia 10 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Robert Lennox detto Bobby (Saltcoats, 30 agosto 1943) è un ex calciatore britannico, che ha militato per tutta la carriera nel Celtic.

CarrieraModifica

ClubModifica

Soprannominato Lemon[1], Lennox ricopriva il ruolo di ala di fascia sinistra. La sua principale caratteristica era l'abilità nel rifinire l'azione fornendo assist agli attaccanti dalla fascia sinistra.[1] Lennox era altresì un goleador prolifico: aveva la media reti di un gol ogni due partite. Con la maglia del Celtic ha totalizzato 273 centri in 589 presenze;[1] è tuttora secondo nella graduatoria marcatori di tutti tempi dietro a Jimmy McGrory[1], e primo considerando i calciatori del secondo dopoguerra.[2] In campionato ha siglato 167 reti ed è quinto nella classifica di tutti i tempi.[3] Nei due decenni trascorsi in maglia biancoverde, Lennox ha arricchito il suo palmarès di ben 24 trofei: undici campionati scozzesi, otto coppe nazionali, quattro coppe di lega ed una Coppa dei Campioni.[1] Nel 1967 fu un componente dei Lisbon Lions, squadra che vinse la Coppa dei Campioni 1966-1967 sconfiggendo in finale l'Inter col risultato di 2 a 1.[4] In questa edizione della competizione segnò due gol, entrambi contro il Nantes. Ha disputato la finale di Coppa dei Campioni anche nell'edizione 1969-1970, persa contro il Feyenoord[5].

NazionaleModifica

La sua attività in Nazionale scozzese ebbe inizio il 16 novembre 1966[6] all'Hampden Park di Glasgow in una partita - valida per la qualificazione al campionato d'Europa 1968 - vinta per 2 a 1 sull'Irlanda del Nord.[7] In questa partita Lennox ha segnato il gol vittoria, il suo primo sigillo in maglia scozzese.[7] Il 15 aprile 1967 - in un altro match di qualificazione all'Europeo del 1968 - ha siglato una rete in casa dell'Inghilterra[8], contribuendo alla famosa vittoria scozzese sui rivali inglesi.[9] Il suo terzo e ultimo gol internazionale risale al 16 ottobre 1968 - a Copenaghen - decisivo per la vittoria sulla Danimarca (1-0).[10] La Scozia ha pertanto vinto le tre partite in cui Bobby ha segnato.[6] La sua ultima partita in Nazionale è invece datata 22 aprile 1970, pareggio casalingo a reti bianche contro il Galles, in una partita del Torneo Interbritannico.[11] Si ritirò dal calcio giocato nel 1980, all'età di 36 anni.

Dopo il ritiroModifica

Nel 2002 è stato inserito nella Miglior formazione di sempre del Celtic votata dai tifosi;[12] nel 2005 è stato introdotto nella Hall of Fame del calcio scozzese.[13]

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

Celtic: 1965-1966, 1966-1967, 1967-1968, 1968-1969, 1969-1970, 1970-1971, 1971-1972, 1972-1973, 1973-1974, 1976-1977, 1978-1979
Celtic: 1965, 1967, 1969, 1971, 1972, 1974, 1975, 1977, 1980
Celtic: 1966, 1967, 1968, 1969, 1970, 1975

Competizioni internazionaliModifica

Celtic: 1967

OnorificenzeModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (EN) Bobby Lennox, Gerald McNee, Gerry Monee, A Million Miles for Celtic - An Autobiography, Hutchinson, 1982, ISBN 978-0-09-150240-9.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Statistiche, su neilbrown.newcastlefans.com. URL consultato il 20 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2012).
  • (EN) Profilo su Kerrydalestreet.com [collegamento interrotto], su kerrydalestreet.com.
Controllo di autoritàVIAF (EN65923329 · ISNI (EN0000 0000 3662 3366 · LCCN (ENn2007047648 · GND (DE17399704X · WorldCat Identities (ENn2007-047648