Apri il menu principale
Boet van Dulmen
Henny ten Dam en Boet van Dulmen.JPG
Boet van Dulmen (a destra)
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera nel Motomondiale
Esordio 1974
Stagioni dal 1974 al 1986
Miglior risultato finale
Gare disputate 118
Gare vinte 1
Podi 4
Pole position 1
 

Antonius Pius Maria "Boet" van Dulmen (Ammerzoden, 19 maggio 1948) è un pilota motociclistico olandese ritiratosi dall'agonismo attivo.

Indice

CarrieraModifica

Le sue prime presenze nelle gare del motomondiale risalgono alla stagione 1974 con una MZ nella classe 250, ma ottenne i suoi primi punti iridati in classe 350 guidando una Yamaha nel GP di Finlandia del 1975.

 
van Dulmen (a destra) in una dimostrazione di partenza a spinta

Dopo aver gareggiato la stagione successiva sempre nella classe 350, affiancandola però a partecipazioni anche nella classe inferiore e in quella superiore, dal motomondiale 1977 si dedica pressoché completamente alle competizioni della classe 500, classe in cui sarà presente nelle classifiche sino al 1986.

In totale ha vinto un gran premio nel 1979 (sempre nel GP di Finlandia dove aveva ottenuto anche i suoi primi punti) e ottenuto 4 piazzamenti sul podio.

Ai suoi risultati in campo internazionale vanno aggiunti anche quattro titoli nazionali nei campionati olandesi di velocità.

Risultati del motomondialeModifica

Classe 250Modifica

1974 Classe Moto                         Punti Pos.
250 MZ NE - NE - - - - - - 27 - - 0
1975 Classe Moto                         Punti Pos.
250 Yamaha - - NE - - - - - 12 - - 0
1976 Classe Moto                         Punti Pos.
250 Yamaha - NE - - - 14 - - - - 7 4[1] 26º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Classe 350Modifica

1974 Classe Moto                         Punti Pos.
350 MZ e Yamaha - - - - - 12 NE - - NE - - 0
1975 Classe Moto                         Punti Pos.
350 MZ e Yamaha 12 - 11 - - - NE NE 8 - - 3[2] 36º
1976 Classe Moto                         Punti Pos.
350 Yamaha Rit 8 NE NE 8 6[3] 25º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Classe 500Modifica

1975 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Yamaha NE 16 NE 0
1976 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Yamaha e Suzuki 10 13 Rit NE Rit 13 Rit 8 6 NE 9[4] 25º
1977 Classe Moto                           Punti Pos.
500 Suzuki Rit 10 9 NE 12 NE Rit Rit 3[5] 27º
1978 Classe Moto                           Punti Pos.
500 Suzuki 11 8 21 9 8 Rit 11 7 Rit 8 NE NE 15[6] 13º
1979 Classe Moto                           Punti Pos.
500 Suzuki NC Rit Rit 6 5 4 NP 3 1 5 NE Rit 50[7]
1980 Classe Moto                     Punti Pos.
500 Yamaha Rit 18 19 NE 4 9 Rit 16 NE Rit 10[8] 14º
1981 Classe Moto                             Punti Pos.
500 Yamaha NE 5 4 4 8 NE 7 2 5 Rit 6 Rit 2 NE 64[9]
1982 Classe Moto                             Punti Pos.
500 Suzuki e Yamaha 11 5 [10] 6 7 11 Rit 7 NE NE Rit 7 23[11] 12º
1983 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Suzuki Rit Rit Rit 10 11 10 7 8 9 8 12 8 17[12] 11º
1984 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Suzuki 7 7 5 8 9 Rit Rit 19 7 9 25[13]
1985 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Honda 18 Rit 10 13 8 14 4 9 Rit 7 14 17 18[14] 10º
1986 Classe Moto                         Punti Pos.
500 Honda 15 6 13 10 13 12 9 14 12 13 18 NE 8[15] 12º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica