Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Bologna Football Club 1909.

Bologna Football Club 1909
Messina-Bologna(lato curva).jpg
Messina-Bologna allo Stadio San Filippo
Stagione 2004-2005
AllenatoreItalia Carlo Mazzone
PresidenteItalia Renato Cipollini
Serie A18º posto. (Retrocesso in Serie B)
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Pagliuca (38)
Miglior marcatoreCampionato: Bellucci (10)
StadioRenato Dall'Ara (38 279)
Abbonati12 531
Maggior numero di spettatori30 796 vs. Sampdoria (29 maggio 2005)
Minor numero di spettatori14 531 vs. Chievo (9 gennaio 2005)
Media spettatori19 004¹
¹
considera le partite giocate in casa in tutte le competizioni.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Bologna Football Club 1909 nelle competizioni ufficiali della stagione 2004-2005.

Indice

StagioneModifica

Il Bologna nella Serie A 2004-2005 comincia senza pareggiare le prime otto partite, vincendone tre e perdendone cinque tra cui si ricorda una vittoria per 3-1 contro una Roma in pieno sbando con doppietta di Meghni.[1] Poi realizza tre pareggi consecutivi tra cui spicca il 2-2 esterno contro l'Inter con il gol del pareggio bolognese siglato allo scadere.[2] Fino alla 15ª giornata, la squadra non vince più e totalizza dalla 9ª giornata solo 3 punti e un deludente diciassettesimo posto con la zona retrocessione distante di solo un punto.[3] Ma poi, fino alla fine del girone d'andata, la squadra risale conquistando 8 punti, battendo la Reggina per 2-0 e il Chievo per 3-1 e pareggiando a Brescia (1-1) e a Genova contro la Sampdoria (0-0). Il girone d'andata si chiude al quindicesimo posto con 21 punti di cui due sopra la zona critica.[4]

Parte alla grande invece il girone di ritorno con 15 punti in 7 gare di cui 3 vittorie consecutive contro Cagliari, il Milan (violato San Siro per 1-0 dopo decenni)[5] e nel derby contro il Parma, seguita poi da due pareggi, una sconfitta a Bergamo contro il fanalino di coda Atalanta, un pareggio e una vittoria a Udine con gol di Tare che sarà la loro ultima vittoria della stagione.[4] In effetti nelle ultime 11 giornate, la squadra otterrà solo sei punti, nonostante toccherà il settimo posto alla 29ª giornata ma visto che molte squadre sono appaiate tra di loro in pochi punti,[3] il Bologna scenderà di posizione velocemente e si classificherà al diciottesimo posto con 42 punti,[3][6] retrocedendo in Serie B dopo lo spareggio col Parma.[7][6] In Coppa Italia giunse agli ottavi di finale, dove fu eliminato dall'Inter.[8]

Maglie e sponsorModifica

La prima maglia venne rinnovata, attraverso la modifica della larghezza delle bande, mentre la colorazione risultava identica alla stagione precedente. La seconda maglia fu cambiata completamente: fu implementata un banda color blu scuro, verticale e di ampia larghezza al centro del busto.[9]

Casa

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2004-2005.

Girone di andataModifica

Cagliari
12 settembre 2004, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Cagliari1 – 0
referto
BolognaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Bologna
19 settembre 2004, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Bologna0 – 2
referto
MilanStadio Renato Dall'Ara (27.345 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Parma
22 settembre 2004, ore 20:30 CEST
3ª giornata
Parma1 – 2
referto
BolognaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Rodomoti (Teramo)

Bologna
25 settembre 2004, ore 18:00 CEST
4ª giornata
Bologna3 – 1
referto
RomaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Palermo
3 ottobre 2004, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Palermo1 – 0
referto
BolognaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Bologna
17 ottobre 2004, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Bologna2 – 1
referto
AtalantaStadio Renato Dall'Ara (22.000 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Livorno
24 ottobre 2004, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Livorno1 – 0
referto
BolognaStadio Armando Picchi
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Bologna
27 ottobre 2004, ore 20:30 CEST
8ª giornata
Bologna0 – 1
referto
UdineseStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Siena
31 ottobre 2004, ore 15.00 CET
9ª giornata
Siena1 – 1
referto
BolognaMontepaschi Arena
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Bologna
7 novembre 2004, ore 15.00 CET
10ª giornata
Bologna2 – 2
referto
MessinaStadio Renato Dall'Ara (17.000 spett.)
Arbitro:  Preschern (Venezia)

Milano
10 novembre 2004, ore 20:30 CET
11ª giornata
Inter2 – 2
referto
BolognaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Roma
14 novembre 2004, ore 15:00 CET
12ª giornata
Lazio2 – 1
referto
BolognaStadio Olimpico
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Bologna
28 novembre 2004, ore 15:00 CET
13ª giornata
Bologna0 – 0
referto
LecceStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Firenze
5 dicembre 2004, ore 15:00 CET
14ª giornata
Fiorentina1 – 0
referto
BolognaStadio Artemio Franchi
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Bologna
12 dicembre 2004, ore 20:30 CET
15ª giornata
Bologna0 – 1
referto
JuventusStadio Renato Dall'Ara (28 458 spett.)
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Bologna
19 dicembre 2004, ore 15:00 CET
16ª giornata
Bologna2 – 0
referto
RegginaStadio Renato Dall'Ara (16 109 spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Brescia
6 gennaio 2005, ore 15:00 CET
17ª giornata
Brescia1 – 1
referto
BolognaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Bologna
9 gennaio 2005, ore 15:00 CET
18ª giornata
Bologna3 – 1
referto
ChievoStadio Renato Dall'Ara (14 531 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Genova
16 gennaio 2005, ore 15:00 CET
19ª giornata
Sampdoria0 – 0
referto
BolognaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Girone di ritornoModifica

Bologna
22 gennaio 2005, ore 18:00 CET
20ª giornata
Bologna1 – 0
referto
CagliariStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Milano
30 gennaio 2005, ore 15:00 CET
21ª giornata
Milan0 – 1
referto
BolognaStadio Giuseppe Meazza (56.756 spett.)
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Bologna
2 febbraio 2005, ore 20:30 CET
22ª giornata
Bologna3 – 1
referto
ParmaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Roma
6 febbraio 2005, ore 15:00 CET
23ª giornata
Roma1 – 1
referto
BolognaStadio Olimpico di Roma
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Bologna
13 febbraio 2005, ore 15:00 CET
24ª giornata
Bologna1 – 1
referto
PalermoStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Bergamo
20 febbraio 2005, ore 15:00 CET
25ª giornata
Atalanta2 – 0
referto
BolognaStadio Atleti Azzurri d'Italia (10.000 spett.)
Arbitro:  Palanca (Roma)

Bologna
27 febbraio 2005, ore 15:00 CET
26ª giornata
Bologna0 – 0
referto
LivornoStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Udine
6 marzo 2005, ore 15:00 CET
27ª giornata
Udinese0 – 1
referto
BolognaStadio Friuli
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Bologna
13 marzo 2005, ore 15.00 CET
28ª giornata
Bologna1 – 1
referto
SienaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Messina
20 marzo 2005, ore 15.00 CEST
29ª Giornata
Messina0 – 0
referto
BolognaStadio San Filippo (38.000 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Bologna
9 aprile 2005, ore 18:00 CEST
30ª giornata
Bologna0 – 1
referto
InterStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Bologna
17 aprile 2005, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Bologna1 – 2
referto
LazioStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Lecce
20 aprile 2005, ore 20:30 CEST
32ª giornata
Lecce1 – 1
referto
BolognaStadio Via del Mare
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Bologna
24 aprile 2005
33ª giornata
Bologna0 – 0
referto
FiorentinaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Torino
1º maggio 2005, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Juventus2 – 1
referto
BolognaStadio delle Alpi (21 359 spett.)
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Reggio Calabria
8 maggio 2005, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Reggina1 – 1
referto
BolognaStadio Oreste Granillo (14 636 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Bologna
15 maggio 2005, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Bologna1 – 2
referto
BresciaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Verona
22 maggio 2005, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Chievo1 – 0
referto
BolognaStadio Marcantonio Bentegodi (17 515 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Bologna
29 maggio 2005, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Bologna0 – 0
referto
SampdoriaStadio Renato Dall'Ara (30 796 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

SpareggioModifica

Parma
14 giugno 2005, ore 20:30
Andata
Parma0 – 1
referto
BolognaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Bologna
18 giugno 2005, ore 20:30
Ritorno
Bologna0 – 2
referto
ParmaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2004-2005.
Terni
15 settembre 2004, ore 20:30
Andata
Ternana1 – 3
referto
BolognaStadio Libero Liberati (3.075 spett.)
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Bologna
29 settembre 2004, ore 20:30
Ritorno
Bologna3 – 4
referto
TernanaStadio Renato Dall'Ara (1.443 spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Milano
21 novembre 2004, ore 21:00
Andata
Inter3 – 1
referto
BolognaStadio Giuseppe Meazza (2.640 spett.)
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Bologna
12 gennaio 2005, ore 17:30
Ritorno
Bologna1 – 3
referto
InterStadio Renato Dall'Ara (2.000 spett.)
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

StatisticheModifica

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C T C T C T T C T C C T C T C T C T C T C T C T C C T C T T C T C
Risultato P P V V P V P P N N N P N P P V N V N V V V N N P N V N N P P N N P N P P N
Posizione 16 19 14 10 10 7 10 14 14 15 15 17 17 17 17 17 17 14 15 13 11 9 10 9 9 11 8 8 7 9 12 11 11 12 10 13 15 18

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

NoteModifica

  1. ^ Al Dall'Ara crolla la Roma e Rudi Voeller si dimette, in la Repubblica. URL consultato il 17 aprile 2019.
  2. ^ Inter, il fattore X colpisce ancora. Col Bologna l'ennesimo pareggio, in la Repubblica. URL consultato il 17 aprile 2019.
  3. ^ a b c Chiesa.
  4. ^ a b Stagione 2004-2005, su bolognafc.it. URL consultato il 17 aprile 2019.
  5. ^ Il Bologna batte il Milan, campionato a una svolta, in la Repubblica. URL consultato il 17 aprile 2019.
  6. ^ a b Bologna: la retrocessione fu il vero macigno sui conti, in Tuttomercatoweb. URL consultato il 17 aprile 2019.
  7. ^ Parma-Bologna, il 2005 e l’ultimo spareggio. La sfida delle “ultime volte”, in La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 17 aprile 2019.
  8. ^ Coppa Italia 2004-2005, in Eurosport. URL consultato il 17 aprile 2019.
  9. ^ Bertuzzi, Monti, pp. 206-208.
  10. ^ La rosa 2004/2005 del Bologna F.C. 1909, su bolognafc.it (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2005).

BibliografiaModifica

  • Marco Bertuzzi e Federico Monti, La maglia del Bologna. Storia delle divise rossoblù, Edizioni Minerva, 2017, ISBN 978-88-7381-866-3.
  • Carlo Felice Chiesa, La storia dei cento anni: 1909-2009 Bologna football club il secolo rossoblu, Bologna, Minerva Edizioni, 2009.

Collegamenti esterniModifica