TassonomiaModifica

La tassonomia delle varie famiglie ascritte alla superfamiglia è sempre stata piuttosto travagliata.
Nella classificazione degli uccelli di Sibley e Ahlquist (1990) essa veniva resa col rngo di famiglia Bombycillidae, inquadrata nella superfamiglia Muscicapoidea e comprendente 3 tribù: Bombycillini (3 specie), Dulini (1 specie) e Ptilogonatini (4 spp.)[2].
Queste ultime due tribù sono state successivamente elevate al rango di famiglie a sé stanti (rispettivamente Dulidae e Ptiliogonatidae), che in base ad analisi molecolari sono state collocate nella superfamiglia Bombycilloidea, nella quale sono inoltre confluiti gli estinti mohoidi hawaiiani, oltre a due specie enigmatiche di controversa collocazione: l'ipocolio grigio (Hypocolius ampelinus) e il capogrosso golafulva (Hylocitrea bonensis)[3][4][5][6].

Alla superfamiglia vengono pertanto ascritte le seguenti famiglie[1]:

NoteModifica

  1. ^ a b Boyd J. H., Bombycilloidea, su TiF Aves - A Taxonomy in Flux, 2010. URL consultato il 28 gennaio 2018.
  2. ^ Sibley C.G. & Ahlquist J.E., Phylogeny and Classification of Birds. A Study in Molecular Evolution, New Haven and London, Yale University Press, 1990.
  3. ^ Barker FK, Cibois A, Schikler PA, Feinstein J & Cracraft J, Phylogeny and diversification of the largest avian radiation (PDF), in Proceedings of the National Academy of Sciences, vol. 101, nº 30, 2004, pp. 11040–45.
  4. ^ Cibois A. & Cracraft J., Assessing the passerine 'tapestry': phylogenetic relationships of the Muscicapoidea inferred from nuclear DNA sequences, in Molecular Phylogenetics and Evolution, vol. 32, nº 1, 2004, pp. 264–273.
  5. ^ Voelker G., Spellman G.M., Nuclear and mitochondrial DNA evidence of polyphyly in the avian superfamily Muscicapoidea, in Mol. Phylogenet. Evol., vol. 30, 2004, pp. 386–394.
  6. ^ Spellman G.A., Cibois A. Moyle R.G., Winker K., Barker F.K., Clarifying the systematics of an enigmatic avian lineage: What is a bombycillid?, in Molecular Phylogenetics and Evolution, vol. 49, nº 3, 2008, pp. 1036–1040.
  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli