Apri il menu principale

Bonfiglio di Foligno

San Bonfiglio di Foligno
Foligno099.jpg
 

Vescovo

 
NascitaOsimo, 1040 ca
MorteCingoli, 1115
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza27 settembre

Bonfiglio, o Bonfilio (in latino Bonfilius) (Osimo, circa 1040Cingoli, 27 settembre 1115), è stato un abate e vescovo italiano, venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

BiografiaModifica

Nacque a Osimo e divenne un monaco benedettino nell'abbazia di Santa Maria di Storaco, presso Filottrano, della quale in seguito fu nominato abate.

Nel 1078, fu eletto vescovo di Foligno; andò in pellegrinaggio in Terra Santa nel 1096 ed è stato lì dieci anni. Al suo ritorno, si ritirò nell'abbazia di Storaco dove rimase fino alla sua morte.

CultoModifica

Nel Martirologio Romano si legge il suo elogio alla data del 27 settembre:

«A Fara presso Cingoli nelle Marche, san Bonfilio, che, dopo essere stato vescovo di Foligno, trascorse dieci anni in Terra Santa; fatto poi ritorno in Italia, visse da monaco nel monastero di Storaco, di cui in passato era stato abate, e morì, infine, in solitudine.»

(Martirologio Romano)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica