Apri il menu principale

Bonifacio Smerzi

calciatore italiano
Bonifacio Smerzi
Smerzi.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 1943
Carriera
Squadre di club1
1927-1928 Verona 12 (-?)
1928-1933 Ambrosiana-Inter 41 (-?)
1933-1937 Pro Patria 47 (-?)
1937-1938 Brescia 14 (-23)
1938-1942 Alfa Romeo ? (-?)
1942-1943 Meda ? (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bonifacio Smerzi (Verona, 3 gennaio 1909Caprino Veronese, 29 luglio 1988) è stato un calciatore italiano, di ruolo portiere.

CarrieraModifica

Prodotto del vivaio veronese, fu acquistato giovanissimo dall'Ambrosiana dove lo chiamavano scherzosamente Smerzù. Esordì nella squadra nerazzurra il 30 settembre 1928 in Fiorentina - Ambrosiana 0-3. Fu per anni un'affidabile riserva, sia di Degani, sia di Ceresoli. Contribuì con 5 presenze alla vittoria del terzo scudetto ambrosianista. Giocò in maglia nerazzurra fino al 1933, collezionando complessivamente 41 presenze. In seguito fu portiere di Pro Patria, Brescia, Alfa Romeo di Milano, prima di concludere la carriera nel Meda.

Il figlio Silvio Smersy fu attaccante del Parma negli anni '60.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Bonifacio Smerzi, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.