Booth School of Business

The University of Chicago Booth School of Business
Ubicazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
CittàChicago
Dati generali
Motto'Crescat scientia; vita excolatur'
Fondazione1898
TipoScuola di alta formazione privata
Dipendenti177 (di cui 130 a tempo indeterminato)
ColoriMarrone e bianco
AffiliazioniUniversità di Chicago
Mappa di localizzazione
Sito web

La Booth School of Business è una scuola di alta formazione post-laurea (graduate school) in direzione d'azienda (business school) dell'Università di Chicago. Nota, in precedenza, come The University of Chicago Graduate School of Business, la Booth School è la seconda tra le più antiche business school degli Stati Uniti[1], la prima del genere a offrire un programma di Executive Master in Business Administration (MBA)[2] e la prima a inaugurare un programma Ph.D. in Economia d'impresa[1].

Il soffitto a volta in vetro della Booth School.

La scuola ha assunto l'attuale nome nel 2008, dopo un finanziamento di 300 milioni di dollari ricevuto in dono dall'ex-allievo David G. Booth. La dotazione finanziaria di cui può disporre la scuola le permette di collocarsi al terzo posto tra le scuole di economia aziendale[3].

Il campus principale si trova nel quartiere Hyde Park di Chicago, all'interno del campus principale dell'Università di Chicago. La scuola detiene altri campus a Londra e a Singapore, e un altro in Downtown Chicago, sul Magnificent Mile.

Oltre all'attività didattica, i docenti della scuola conducono ricerche nel campo della finanza, dell'economia, della contabilità e delle ricerche di mercato quantitative.

NoteModifica

  1. ^ a b Chicago Booth History, Booth School of Business. URL consultato il 6 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2009).
  2. ^ History of Executive MBA Council, Executive MBA Council (www.emba.org). URL consultato il aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2009).
  3. ^ Subtle Strategist, Financial Times, FT.com. URL consultato il aprile 2010.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN123571309 · ISNI (EN0000 0004 0546 2255 · LCCN (ENno2010032226 · GND (DE16179633-3 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010032226