Apri il menu principale

Borgo Petilia

frazione del comune italiano di Caltanissetta
Borgo Petilia
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
ProvinciaProvincia di Caltanissetta-Stemma.png Caltanissetta
ComuneCaltanissetta-Stemma.png Caltanissetta
Territorio
Coordinate37°32′35″N 14°03′37″E / 37.543056°N 14.060278°E37.543056; 14.060278 (Borgo Petilia)Coordinate: 37°32′35″N 14°03′37″E / 37.543056°N 14.060278°E37.543056; 14.060278 (Borgo Petilia)
Altitudine475 m s.l.m.
Abitanti85
Altre informazioni
Cod. postale93100
Prefisso0934
Fuso orarioUTC+1
Patronosant'Isidoro
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Borgo Petilia
Borgo Petilia

Borgo Petilia è una frazione del comune di Caltanissetta, che dista 6,5 km dal capoluogo del comune.

StoriaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Nuovi borghi rurali nel periodo fascista.

Il borgo, in origine denominato "Borgo Gattuso"[1][2] in memoria di Gigino Gattuso[3]un giovane avanguardista ucciso nell’aprile 1921 da un consigliere comunale socialista e che il regime fascista aveva definito "martire fascista"[4](mentre secondo Camilleri morto durante una rissa [5]), è stato fondato nel 1941 durante la riqualificazione promossa dall'Ente di Colonizzazione del Latifondo Siciliano con il progetto dell'architetto Edoardo Caracciolo[6], nel corso del riassetto complessivo dell'agricoltura siciliana denominata dalla propaganda di regime "assalto al latifondo", che portò tra l'altro alla creazione in Sicilia di una quindicina di borghi, destinati a diventare centri di servizi (scuola, chiesa, infermeria) per le aree incolte circostanti, sperdute ed isolate.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

A Borgo Petilia rimane ancora la parrocchia del Santissimo Crocifisso, che dopo quasi un decennio di abbandono perché pericolante, nel 2011 è stata riaperta al culto dopo un'opera di consolidamento finanziata dagli stessi residenti in zona[7].

NoteModifica

  1. ^ http://senato.archivioluce.it/senato-luce/scheda/foto/IL0000016181/12/inaugurazione-di-Borgo-Gattuso-sacerdoti-durante-la-funzione-piano-medio.html
  2. ^ Vox Humana: La via dei borghi.14: La quinta fase dei borghi rurali siciliani. Borgo Gigino Gattuso-Petilia, voxhumana.blogspot.it, 25 aprile 2013.
  3. ^ Leonardo Sciascia, Quaderno - L'acqua di rose, L'Ora, 6 febbraio 1966. URL consultato il 17 luglio 2011.
  4. ^ Repubblica
  5. ^ Marco Trainito, Un martire senza titolo nell'ultimo libro di Camilleri, Corriere di Gela, 1° aprile 2005. URL consultato il 17 luglio 2011.
  6. ^ Borgo Gattuso[collegamento interrotto] sul sito dell'Università di Stanford
  7. ^ La chiesetta di Borgo Petilia riaperta al culto dopo otto anni in festa i residenti della zon (PDF)[collegamento interrotto], La Sicilia, 3 maggio 2011. URL consultato il 17 luglio 2011.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica