Apri il menu principale

Boulevard

tipo di strada di comunicazione posta dove erano delle mura antiche
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Boulevard (disambigua).
Boulevard de Sébastopol a Parigi

Un boulevard (spesso abbreviato in bvd o bd) è una strada di comunicazione posta dove erano delle mura antiche e deriva dall'olandese bolwerk (che significa appunto "roccaforte", "bastione"). Il termine baluardo (balluardo, bellovardo) è attestato dal pieno Cinquecento in Italia fra la corrente terminologia d'architettura e ingegneria militare. La parola è stata usata dal XV secolo in Francia dove fu francesizzata in boulevard. Così fu possibile far sì che il traffico transitasse all'esterno di una città come se fosse una circonvallazione. È, di solito, una strada relativamente importante a più corsie di marcia e con ampi marciapiedi ai lati.

Indice

StoriaModifica

La diffusione dei boulevard, nella progettazione urbanistica, nasce e si diffonde soprattutto dal XVIII secolo specialmente a Parigi e in modo più rapido sotto il secondo Impero di Napoleone III, con la politica di ampliamento e ristrutturazione urbana affidate ad Haussmann (vedi Trasformazione di Parigi sotto il Secondo Impero).

Alcuni assi di grande transito creati a Parigi negli anni 1850 furono denominati boulevards quali il Boulevard Saint-Michel e il Boulevard de Sébastopol. Dal 1860 una commissione incaricata di denominare le strade decise di riservare il nome di boulevard alle strade concentriche e così fu per i Boulevards des Maréchaux e l'Avenue de l'Opéra.

Su questo stile dei boulevard parigini vennero realizzati anche i viali di Circonvallazione a Firenze, quando essa era capitale d'Italia.

Esempi celebriModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàGND (DE4341337-7
  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti