Apri il menu principale

Boyz n the Hood - Strade violente

film del 1991 diretto da John Singleton
Boyz n the Hood - Strade violente
Boyz n the Hood.jpg
Una scena del film
Titolo originaleBoyz n the Hood
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1991
Durata107 min
RapportoWidescreen
Generedrammatico
RegiaJohn Singleton
SoggettoJohn Singleton
SceneggiaturaJohn Singleton
ProduttoreSteven Nicolaides, DJ Pooh
FotografiaCharles Mills
MontaggioBruce Cannon
MusicheStanley Clarke, Roger Troutman
ScenografiaBruce Bellamy, Kathryn Peters
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Boyz n the Hood - Strade violente (Boyz n the Hood) è un film del 1991 diretto da John Singleton.

È stato presentato nella sezione Un Certain Regard al 44º Festival di Cannes.[1]

Nel 2002 è stato scelto per la conservazione nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.[2]

TramaModifica

1984. Tré Styles di dieci anni vive con la madre single, Reva a Inglewood, in California. Dopo che Tré entra in una rissa a scuola, il suo insegnante informa Reva che suo figlio è molto intelligente ma ha un temperamento volatile e manca di rispetto. Preoccupata per il futuro di Tré, Reva lo manda a vivere nel quartiere Crenshaw di Hyde Park (che si trova a South Central Los Angeles ) con suo padre, Jason "Furious" Styles, da cui spera che Tré apprenderà preziose lezioni di vita e di essere capace di maturare, ma gli assicura che gli sarà permesso di tornare da lei un giorno.

In Hyde Park, Tré si riunisce con i suoi amici, Darrin "Doughboy" Baker, il fratellastro materno di Doughboy, Ricky, e Chris, loro amico comune. Dopo aver chiacchierato per un po', Furious ordina a Tré di rastrellare le foglie dal prato davanti. Quella notte, Furious dice a Tré che lo fa lavorare per insegnargli come essere responsabile. Più tardi, Tré sente suo padre sparare a un ladro che cerca di derubare la casa. Due poliziotti arrivano un'ora dopo e mentre l'ufficiale bianco è civile e cortese, il nero è irrispettoso nei confronti di Furious. Il giorno dopo, Tré e i suoi amici vanno con Chris ai binari della ferrovia dietro Hyde Park Boulevard, dove mostra loro un cadavere. Mentre erano lì, un gruppo di ragazzi più grandi appartenenti a una Crip di Quartiere di Rollin 60 la banda ruba il pallone di Ricky e Doughboy cerca di recuperarlo, ma non ci riesce. Mentre i ragazzi più grandi si allontanano, uno di loro restituisce a Ricky la palla. Nel corso della giornata, Furious trascorre il legame padre/figlio con Tré, portandolo a pescare in riva al mare e racconta al ragazzo più della sua vita prima di averlo, compresa la sua esperienza militare nella guerra del Vietnam , nella speranza di rendere suo figlio orgoglioso di lui. Conclude la sua storia consigliando a Tré di non arruolarsi mai nell'esercito, affermando che un uomo di colore non ha posto nell'esercito. Quando tornano a casa, vedono Doughboy e Chris essere arrestati a Hyde Park per taccheggio (Doughboy aveva detto prima che stavano andando al negozio, ma non avevano soldi).

1991. A un barbecue, Doughboy è ora un membro della banda Crip e festeggia la sua recente liberazione dalla prigione, insieme alla maggior parte dei suoi amici, tra cui Chris, che ora è paralizzato e usa una sedia a rotelle a causa di una ferita da arma da fuoco e nuovi amici Dooky e Monster, anche loro membri di Crip. Ricky, ora una stella che corre per la Crenshaw High School, vive con la madre single Brenda, la ragazza Shanice e il loro figlio piccolo. Tré è diventato un adolescente maturo e responsabile, lavora in un negozio di vestiti al Fox Hills Mall e aspira a frequentare il college con la sua ragazza, Brandi, ma il loro rapporto si sta in qualche modo deteriorando sul desiderio di Tré di fare sesso, mentre Brandi, una devota cattolica, desidera aspettare fino a dopo il matrimonio.

Ricky spera di vincere una borsa di studio dalla USC. Dopo una visita da un reclutatore, un'esperienza leggermente imbarazzante per Ricky dovuta alla sua casa trasandata e alla maleducazione di suo fratello, viene informato che deve ottenere un punteggio di 700 o superiore sui SAT per qualificarsi. Ricky e Tré fanno il test lo stesso giorno. Successivamente, vanno a vedere Furious nel suo ufficio per rilassarsi. Furious porta Tré e Ricky a Compton, in California, per parlare dei pericoli della diminuzione dei valori immobiliari nella comunità nera. Quella notte, durante un raduno di gare su strada, Ricky è provocato da Ferris, un membro dei gangster della mafia di Crenshaw. In risposta, Doughboy brandisce la sua pistola, portando a una breve discussione tra le due bande. Quando le due bande finiscono di litigare, Ferris spara in aria con la sua pistola, costringendo tutti a scappare. Mentre Tré parla di lasciare Los Angeles, lui e Ricky vengono trascinati dalla polizia. Il poliziotto è esattamente lo stesso che era irrispettoso nei confronti di suo padre sette anni prima; intimidisce e minaccia Tré con la sua pistola, sapendo che non può fare nulla. Sconvolto, Tré va a casa di Brandi, dove finalmente si apre e scoppia a piangere. Dopo averlo consolato, fanno sesso per la prima volta.

Il giorno dopo, Ricky ha litigato con Doughboy. Mentre Ricky e Tré vanno in un negozio vicino, vedono Ferris e la sua banda che girano per il quartiere e, nel tentativo di evitarli, la coppia attraversa vicoli e si divide. Mentre Tré si rivolge a Ricky, l'auto di Ferris si ferma. Ricky si gira per correre ma uno degli uomini di Ferris spara a Ricky in una gamba con un fucile. Un secondo colpo colpisce Ricky nella schiena attraverso il petto, uccidendolo. Doughboy e la sua banda, che avevano intuito che Tré e Ricky erano nei guai, li raggiungono, ma sono in ritardo. Devastati e indifesi, i ragazzi portano a casa il corpo senza vita di Ricky. Quando Brenda e Shanice vedono il cadavere di Ricky, scoppiano in lacrime e incolpano Doughboy, che tenta senza successo di confortarli e di spiegare la verità. Quella notte, Brenda sconvolta legge i risultati SAT di Ricky.

I restanti ragazzi giurano vendetta su Ferris e il suo equipaggio. Furious trova Tré che si prepara a prendere il suo .357 Magnum, ma lo convince ad abbandonare i suoi piani di vendetta. Tuttavia, Brandi e Furious vedono Tré uscire furtivamente dalla finestra della sua camera per unirsi a Doughboy. Quella notte, mentre la banda attraversa la città, Tré chiede di essere lasciato uscire dall'auto e torna a casa, rendendosi conto che suo padre aveva ragione a impedirgli di cadere in un ciclo infinito di violenza. Quando Tré torna a casa, Furious lo sta aspettando. Entrambi si guardano senza dire una parola e Furious si ritira nella sua camera da letto. Nel frattempo, Doughboy trova la banda di Ferris in un locale fast-food e Monster apre il fuoco su di loro con un AK-47 uccidendone uno e ferendo gli altri due. Doughboy esce e uccide l'altro membro della banda ferito e finisce Ferris.

Il giorno dopo, Doughboy visita Tré, comprendendone i motivi per aver lasciato la banda. Doughboy sa che presto dovrà affrontare una rappresaglia per la morte di Ferris e accetta le conseguenze del suo stile di vita pieno di crimini. Discute in modo lamentoso sul perché l'America non si curi della vita nel ghetto. Dice tristemente che non ha una famiglia lasciata dopo la morte di Ricky e il rinnegamento di Brenda da parte sua, ma viene abbracciato da Tré, che dice a Doughboy di avere un fratello in lui.

L'epilogo rivela che Doughboy ha visto Ricky seppellito il giorno seguente e poi verrà assassinato due settimane dopo. Tré e Brandi riprendono la loro relazione e continuano a frequentare i college Morehouse e Spelman ad Atlanta.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Official Selection 1991, festival-cannes.fr. URL consultato il 28 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 14 dicembre 2013).
  2. ^ (EN) Librarian of Congress Adds 25 Films to National Film Registry, Library of Congress, 17 dicembre 2002. URL consultato il 6 gennaio 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema