Brava (Capo Verde)

isola nell'arcipelago di Capo Verde
Brava
Isola dei Fiori
Brava-88-0473.jpg
Vista dell'isola di Brava da Fogo.
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Atlantico
Coordinate14°51′N 24°42′W / 14.85°N 24.7°W14.85; -24.7Coordinate: 14°51′N 24°42′W / 14.85°N 24.7°W14.85; -24.7
ArcipelagoSotavento (Capo Verde)
Superficie64 km²
Altitudine massima387 m s.l.m.
Geografia politica
StatoCapo Verde Capo Verde
ConteaBrava
Centro principaleNova Sintra
Demografia
Abitantica. 7000 (?)
Densità109 ab./km²
Cartografia
Cape Verde-Brava.png
Mappa di localizzazione: Oceano Atlantico
Brava
Brava
voci di isole di Capo Verde presenti su Wikipedia

Brava è un'isola vulcanica di Capo Verde, appartenente al gruppo delle Sotavento. Da un punto di vista amministrativo, l'isola costituisce una contea (Contea di Brava), con capoluogo Nova Sintra.

StoriaModifica

L'isola fu colonizzata alla metà del XV secolo. Nel 1675 la sua popolazione aumentò rapidamente in seguito all'eruzione del Monte Fogo, sulla vicina isola di Fogo, che portò numerosi profughi a stabilirsi a Brava.

Gli insediamenti umani sono stati gravemente danneggiati dalla tempesta tropicale Beryl nel 1982.[1]

L'attività vulcanica che ha dato origine all'isola è ancora presente, ma non ci sono registrazioni di eruzioni in epoca storica.

Nelle acque oceaniche, circa 20 km al largo della costa a sudovest dell'isola, si trova il vulcano sottomarino Cadamosto Seamount, la cui sommità arriva a 1.500 m al di sotto della superficie del mare.

EconomiaModifica

La principale attività economica dell'isola era tradizionalmente la caccia alla balena; oggi è l'agricoltura. Brava è una delle due isole abitate di Capo Verde a non avere un aeroporto (l'altra è Santo Antão).

InsediamentiModifica

Oltre a Nova Sintra, i principali insediamenti di Brava sono:

NoteModifica

  1. ^ Daniele Ingemi, Un insolito uragano sta per svilupparsi a ridosso delle isole di Capo Verde, punterà le coste americane o rimarrà in Atlantico?, MeteoWeb, 10 settembre 2013. URL consultato il 4 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2018).
    «Il 29 agosto del 1982 fu la tempesta tropicale "Beryl" a passare a circa 30 miglia a sud delle isole più meridionali di Capo Verde».

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàGND (DE4510892-4
  Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole