Apri il menu principale

Breakdown: In Your House

Breakdown: In Your House
Colonna sonoraNon presente
Prodotto daWorld Wrestling Federation
SponsorStridex
Data27 settembre 1998[1]
SedeCoppa Coliseum[1]
CittàHamilton, Canada[1]
Spettatori17.405[1]
Cronologia pay-per-view
SummerSlam (1998)Breakdown: In Your HouseJudgment Day: In Your House
Progetto Wrestling

Breakdown: In Your House è stato un evento prodotto dalla World Wrestling Federation. L'evento si è svolto il 27 settembre 1998 al Copps Coliseum di Hamilton.[1]

Il main event dell'evento, fu il triple threat match valevole per il WWF Championship tra il campione Stone Cold Steve Austin e gli sfidanti The Undertaker e Kane, che si concluse in una controversia quando The Undertaker e Kane schienarono Austin contemporaneamente. Un altro match predominante della card, fu il triple threat steel cage match tra Ken Shamrock, Mankind e The Rock per determinare il primo sfidante al WWF Championship.[2][3]

AntefattoModifica

La rivalità principale dell'evento fu tra Stone Cold Steve Austin e Vince McMahon, che non voleva Austin come campione WWF. All'inizio, McMahon sembrò essersi schierato contro The Undertaker e Kane dopo averli insultati a Raw Is War del 5 settembre (registrato il 31 agosto ma non venne mandato in diretta perché la US Open coprì la USA Network).[4] Nella puntata di Sunday Night Heat del 6 settembre, McMahon si scusò per le sue parole e rivelò che Austin avrebbe difeso il titolo a Breakdown in un triple threat match contro The Undertaker e Kane.[5] Nella puntata di Raw Is War del 14 settembre, McMahon aggiunse la stipulazione che The Undertaker e Kane non avrebbero potuto schienarsi a vicenda. Più tardi quella sera durante il match tra Austin e Ken Shamrock, The Undertaker e Kane interferirono cosa che fecero anche The Rock e Mankind che iniziarono una rissa con The Undertaker e Kane mentre McMahon osservò dalla rampa di ingresso. Austin colpì The Undertaker e Kane con una sedia di acciaio e inseguì McMahon.[6] Nella puntata di Raw Is War del 21 settembre, The Undertaker e Kane sconfissero Austin e Billy Gunn. Dopo il match, Austin colpì The Undertaker e Kane con una sedia.[7]

La rivalità secondaria dell'evento fu tra Ken Shamrock, The Rock e Mankind. Nella puntata di Raw Is War del 21 settembre, Shamrock, Rock e Mankind si affrontarono in un triple threat match per una opportunità titolata al WWF Championship. Durante l'incontro, McMahon, The Undertaker e Kane interferirono e attaccarono tutti e tre per quello che era successo la settimana prima. Il match si concluse in un nulla di fatto ela rivincita venne annunciata per Breakdown.[7] Durante Sunday Night Heat prima dell'evento, fu annunciato che il match si sarebbe svolto all'interno di una gabbia di acciaio.[5]

La rivalità minore dell'evento vide il ritorno di Marlena, con il suo vero nome, Terri Runnels. Nella puntata di Sunday Night Heat del 13 settembre, Dustin Runnels attaccò Val Venis.

RisultatiModifica

# Risultati Stipulazioni Durata
Heat Golga ha sconfitto Mosh Single match 02:02
Heat The Hardy Boyz (Matt e Jeff Hardy) hanno sconfitto Kaientai (Men's Teioh e Funaki) Tag team match 03:36
1 Owen Hart ha sconfitto Edge Single match 09:16
2 Al Snow e Scorpio hanno sconfitto Too Much (Brian Christopher e Scott Taylor) Tag team match 08:03
3 Marc Mero (con Jacqueline) ha sconfitto Droz Single match 05:12
4 Bradshaw ha sconfitto Vader Falls Count Anywhere match 07:56
5 D'Lo Brown ha sconfitto Gangrel Single match 07:46
6 The Rock ha sconfitto Ken Shamrock e Mankind Triple threat steel cage match per determinare il contendente numero uno al WWF Championship 18:49
7 Val Venis (con Terri Runnels) ha sconfitto Dustin Runnels Single match 09:09
8 D-Generation X (Billy Gunn, Road Dogg e X-Pac) ha sconfitto Jeff Jarrett e Southern Justice (Mark Canterbury e Dennis Knight) Six-man tag team match 11:17
9 The Undertaker e Kane hanno sconfitto Stone Cold Steve Austin Triple threat match per il WWF Championship dove Undertaker e Kane non potevano schienarsi a vicenda 22:18

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) Breakdown: In Your House, su prowrestlinghistory.com, Pro Wrestling History. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  2. ^ (EN) John Powell, Austin loses title at Breakdown, su slam.canoe.ca, Slam! Sports. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  3. ^ (EN) J.D. Dunn, Dark Pegasus Video Review: In Your House 24 – Breakdown, su 411mania.com, 411 Mania. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) Raw Is War September 5, 1998, su cagematch.net. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  5. ^ a b (EN) WWE Ring Results 1998, su angelfire.com, Angelfire. URL consultato il 26 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2008).
  6. ^ (EN) Raw Is War September 14, 1998, su cagematch.net. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  7. ^ a b (EN) Raw Is War September 21, 1998, su cagematch.net. URL consultato il 26 febbraio 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Wrestling