Apri il menu principale

La brenta era una unità di misura di volume in uso in varie regioni italiane prima dell'introduzione e della diffusione del Sistema internazionale di unità di misura.

La brenta veniva utilizzata come misura di capacità dei liquidi. Il valore della brenta variava da zona a zona. Per es., a Milano valeva 75,55 litri[1]. A Torino circa 49,29 litri[2], e viene utilizzata ancora adesso per indicare un volume pari a mezzo ettolitro.

NoteModifica

  1. ^ Francesco Cherubini, Vocabolario milanese-italiano. Milano, dall'Imperial regia Stamperia, 1839 [1]
  2. ^ Giuseppe Guidi. Ragguaglio delle monete, dei pesi e delle misure attualmente in uso negli stati italiani e nelle principali piazze commerciali d'Europa, con note, spiegazioni ed esempi ec. ec. del tenente Giuseppe Guidi. Firenze, Le Monnier, 1839 (seconda edizione: Firenze, Guidi e Pratese, 1855, pag. 234 [2])
  Portale Metrologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metrologia