Brian Burns

Brian Burns
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Peso 113 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Defensive end
Squadra Carolina Panthers
Carriera
Giovanili
2016-2018Florida State Seminoles
Squadre di club
2019-Carolina Panthers
Statistiche
Partite 16
Partite da titolare 5
Tackle 25
Sack 7,5
Intercetti 0
Fumble forzati 1
Statistiche aggiornate al 13 marzo 2020

Brian Burns (Fort Lauderdale, 23 aprile 1998) è un giocatore di football americano statunitense che milita nel ruolo di defensive end per i Carolina Panthers della National Football League (NFL).

Carriera universitariaModifica

Burns al college giocò a football con i Florida State Seminoles dal 2016 al 2018. Nella sua prima stagione guidò tutti i freshman con 9,5 sack.

Carriera professionisticaModifica

Burns fu scelto nel corso del primo giro (16º assoluto) del Draft NFL 2019 dai Carolina Panthers.[1] Debuttò come professionista partendo come titolare nella gara del primo turno contro i Los Angeles Rams mettendo a segno 2 tackle. La settimana successiva fece registrare il suo primo sack su Jameis Winston dei Tampa Bay Buccaneers. Alla fine di settembre fu premiato come rookie difensivo del mese dopo avere messo a segno 2,5 sack.[2] La sua prima stagione si chiuse con 25 tackle, 7,5 sack e un fumble forzato disputando tutte le 16 partite, 5 delle quali come titolare.

Nell'undicesimo turno della stagione 2020 Burns mise a segno 5 tackle, 2 sack e un passaggio deviato nella vittoria contro i Detroit Lions, venendo premiato come difensore della NFC della settimana.[3]

PalmarèsModifica

  • Difensore della NFC della settimana: 1
11ª del 2020
settembre 2019

NoteModifica

  1. ^ Chaunte'l Powell, FSU standout Brian Burns selected in first round of NFL Draft by Carolina Panthers, su Orlando Sentinel. URL consultato il 3 maggio 2019.
  2. ^ (EN) Mahomes, McCaffrey among Players of the Month, NFL.com, 3 ottobre 2019. URL consultato il 3 ottobre 2019.
  3. ^ (EN) Texans QB Deshaun Watson, Rams WR Robert Woods lead Players of the Week, NFL.com, 25 novembre 2020. URL consultato il 25 novembre 2020.

Collegamenti esterniModifica