Brian Davison

batterista britannico

Brian Davison (Leicester, 25 maggio 1942Horns Cross, 15 aprile 2008) è stato un batterista britannico.

La sua fama è legata principalmente al gruppo di rock psichedelico e progressivo The Nice, oltre che al trio Refugee.

BiografiaModifica

Iniziò la sua attività alla fine degli anni cinquanta con vari gruppi dell'area nord ovest di Londra, in particolare attorno alla zona di Baker Street. Nel 1967, grazie all'intercessione del giornalista Chris Welch, entrò nel gruppo The Nice in sostituzione di Ian Hague. Con i Nice registrò tre album tra il 1968 e il 1969 e altri due usciti fra il 1970 e il 1971, poco tempo dopo lo scioglimento del gruppo.

Nel 1970 fondò il gruppo Brian Davison's Every Which Way, quindi nel 1974 si riunì con l'ex bassista dei Nice Lee Jackson e il tastierista svizzero Patrick Moraz nei Refugee; il trio incise un solo album, dopodiché Moraz entrò a far parte degli Yes. In seguito, dopo una breve militanza nei Gong (1975), Davison abbandonò la scena musicale per dedicarsi all'insegnamento della batteria al Bideford College[1].

All'inizio del 2002 il batterista partecipò ad una riunione dei Nice per soli quattro concerti, da uno dei quali venne tratto un album dal vivo. Il gruppo intraprese una nuova tournée del Regno Unito nel 2003. Davison morì a Horns Cross, nel Devon, il 15 aprile 2008 a causa di un tumore.[2]

DiscografiaModifica

Con The Nice
Con Brian Davison's Every Which Way
Con Refugee

NoteModifica

  1. ^ Brian Davison 1942 - 2008 Archiviato il 15 maggio 2010 in Internet Archive.
  2. ^ (EN) Brian Davison: Drummer with The Nice, su The Independent, 22 aprile 2008. URL consultato il 26 aprile 2020.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN16465028 · ISNI (EN0000 0000 3501 3419 · Europeana agent/base/95559 · LCCN (ENn94115928 · WorldCat Identities (ENlccn-n94115928