Briefcase Full of Blues

album dei The Blues Brothers del 1978
Briefcase Full of Blues
ArtistaThe Blues Brothers
Tipo albumLive
Pubblicazione28 novembre 1978
pubblicato negli Stati Uniti
Durata35:52
Dischi1
Tracce12
GenereBlues
Rhythm and blues[1]
Blues rock
EtichettaAtlantic Records (SD 19217)
ProduttoreBob Tischler
RegistrazioneLos Angeles dal vivo al Universal Amphitheater il 9 settembre 1978[2]
FormatiLP
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti (1)[3]
(vendite: 500 000)
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti (2)[4]
(vendite: 2 000 000)
The Blues Brothers - cronologia
Album precedente
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4/5 stelle[5]
Robert Christgau C+[6]
Sputnikmusic 3.6 (Great)[7]
Dizionario del Pop-Rock 4/5 stelle[8]
24.000 dischi 4/5 stelle[9]

Briefcase Full of Blues è il primo album dei Blues Brothers, pubblicato nel 1978 dall'Atlantic Records.[1] L'album raggiunse la posizione numero 1 della classifica Billboard 200 e vinse due dischi di platino. Dal disco furono tratti due singoli: Rubber Biscuit, che raggiunse la trentasettesima posizione nella Billboard 100 e Soul Man, quattordicesima nella stessa classifica.

TracceModifica

LPModifica

Lato A
  1. Opening: I Can't Turn You Loose – 1:17 (Otis Redding)
  2. Hey Bartender – 2:46 (Floyd Dickson)
  3. Messin' with the Kid – 2:46 (Mel London)
  4. (I Got Everything I Need) Almost – 2:36 (Don Walsh)
  5. Rubber Biscuit – 2:41 (Charles Johnson)
  6. Shot Gun Blues – 5:13 (Don Walsh, Rick Walsh)
Lato B
  1. Groove Me – 3:32 (King Floyd)
  2. I Don't Know – 4:07 (Willie Mabon)
  3. Soul Man – 2:54 (David Porter, Isaac Hayes)
  4. 'B' Movie Box Car Blues – 3:57 (Delbert McClinton)
  5. Flip, Flop & Fly – 3:35 (Charles Calhoun, Lou Willie Turner)
  6. Closing: I Can't Turn You Loose – 0:28 (Otis Redding)

FormazioneModifica

Note aggiuntive
  • Bob Tischler - produttore
  • Laila Nabulsi - coordinatrice alla produzione
  • Belinda Tischler, Road Crew, Frank Sheilbeck e Bruce Spillman - assistenti alla produzione
  • Registrato dal vivo al Universal Amphitheater di Los Angeles, California (Stati Uniti)
  • Registrato in remoto con lo studio mobile Record Plant di Los Angeles, California (Stati Uniti)
  • Warren Dewey - ingegnere delle registrazioni
  • Jay Krugman - assistente ingegnere delle registrazioni
  • Mixato al Record Plant di New York
  • Bob Tischler - ingegnere del mixaggio
  • David Alexander - fotografie album originale
  • Judith Jacklin - design album originale, colore fotografie
  • Ringraziamento speciale a: Michael Klefner, Bob Defrin, Susan Malone, Doc Pomus, Ron Gaynne
  • Ringraziamento molto speciale a: Dan Aykroyd e John Belushi
  • Album dedicato a Curtis Salgado
  • Miami Mitch Glazer - note di retrocopertina album originale[10]

ClassificaModifica

Album

Anno Classifica Posizione
raggiunta
1979 Billboard 200   1[11]
2015 Top Catalog Albums   48[12]

Singoli

Anno Titolo del brano Classifica Posizione
raggiunta
1979 Soul Man Billboard Hot 100   14[13]
1979 Rubber Biscuit Billboard Hot 100   37[14]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Briefcase Full of Blues, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 17 maggio 2013.
  2. ^ BlueLouMarini.comDiscography, su blueloumarini.com. URL consultato il 3 giugno 2018.
  3. ^ https://www.riaa.com/gold-platinum/?tab_active=default-award&se=The+Blues+Brothers#search_section
  4. ^ https://www.riaa.com/gold-platinum/?tab_active=default-award&se=The+Blues+Brothers#search_section
  5. ^ (EN) Briefcase Full of Blues, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 3 giugno 2018.  
  6. ^ (EN) Robert Christgau: CG: Blues Brothers, su robertchristgau.com.
  7. ^ (EN) The Blues Brothers Briefcase Full of Blues, su sputnikmusic.com.
  8. ^ Enzo Gentile e Alberto Tonti, Dizionario del Pop-Rock, Baldini & Castoldi, 1999, p. 101.
  9. ^ Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, 24.000 dischi, Zelig, 2005, p. 101.
  10. ^ Note di copertina di Briefcase Full of Blues, The Blues Brothers (gruppo musicale), Atlantic Records, SD 19217, 1978.
  11. ^ Blues Brothers Brief Case Full of Blues Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 3 giugno 2018.
  12. ^ Blues Brothers Briefcase Full of Blues Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 3 giugno 2018.
  13. ^ Blues Brothers Soul Man Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 3 giugno 2018.
  14. ^ Blues Brothers Rubber Biscuit Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 3 giugno 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica