British Supersport Championship

Il British Supersport Championship o campionato britannico Supersport, è una serie di supporto del British Superbike Championship dove i piloti gareggiano con motociclette di cilindrata inferiore. Il campionato Supersport è strutturato con la formula di una o due gare per ogni evento della Superbike. Questa categoria è considerata come un valido trampolino di lancio per giovani talenti verso la classe Superbike nazionale o il Campionato mondiale Supersport. Piloti di chiara fama internazionale come Tom Sykes, Cal Crutchlow e Jonathan Rea hanno gareggiato nella British Supersport all'inizio delle loro carriere.

British Supersport Championship
CategoriaMotociclismo
NazioneBandiera del Regno Unito Regno Unito
Prima edizione1989
Pilota campione
(2023)
Bandiera dell'Australia Benjamin Currie
Squadra campione
(2023)
Bandiera dell'Italia Ducati
Sito web ufficialeBritish Superbike

A partire dalla stagione 2018, è stata introdotta la British GP2, una sottoclasse di motociclette del tutto simili a quelle utilizzate nel campionato mondiale Moto2, che gareggiano in pista con le Supersport prendendo parte ad una classifica separata.[1] In particolare le GP2 devono soddifare le seguenti caratteristiche:

Caratterisiche
Telai utilizzati in precedenza nel mondiale Moto2 con motori Honda 600cc di cilindrata
Altri telai (telai Stock modificati)
Motori a quattro cilindri: da 400 a 600cc
Motori a tre cilindri: da 600 a 675cc

La British Supersport inoltre, grazie ad un accordo tra l'organizzatore locale MSVR e Dorna Sports, ha portato in pista, in via sperimentale a partire dal 2021 le cosiddette Supersport Next Generation:[2] tali motociclette avrebbero poi debuttato nel mondiale a partire dal 2022.[3][4]

Per quanto concerne le edizioni di questo campionato, il pilota ad essersi aggiudicato più volte il titolo è l'irlandese Jack Kennedy a quota quattro, di cui tre con Yamaha ed uno con Kawasaki. Tra i piloti britannici Karl Harris è stato tre volte campione: due volte con Honda e una volta con Suzuki. Tra le case motociclistiche Honda ha portato un suo pilota al titolo nazionale per dodici volte. Nella categoria GP2 nessun pilota ha vinto il titolo più di una volta, mentre tra i costruttori Kalex ha primeggiato tre volte.

Albo d'Oro

modifica

Per i dati qui raccolti dalla stagione 2002 in poi si veda il database di TSL: (EN) Database risultati dei campionati britannici, su tsl-timing.com, Timing Solution Ltd.

Supersport

modifica
 
Il campione 2002 Stuart Easton qui in pista nel 2013, anno del secondo titolo, con una Yamaha YZF-R6.

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota britannico.

Anno Categoria Pilota Moto Squadra Punti
1989 Supersport 600 Paul Brookes   Yamaha 66[5]
1990 John Reynolds   Kawasaki 41[6]
1991 Ian Simpson   Yamaha 85[7]
1992 Phil Borley   Honda 94[8]
1993 Jim Moodie 91[9]
1994 Ian Simpson 188[10]
1995 Mick Edwards 89[11]
1996 SuperCup Thunderbike Dave Heal 117[12]
1997 Supersport 600 Paul Brown 179[13]
1998 John Crawford   Suzuki 192[14]
1999 242[15]
2000 Supersport Jim Moodie   Yamaha [16]
2001 Karl Harris   Suzuki [16]
2002 Stuart Easton   Ducati Monster Mob Ducati 244
2003 Karl Harris   Honda Honda Racing 235
2004 HM Plant Honda Racing 232
2005 Leon Camier   Honda Padgetts Motorcycles 202
2006 Cal Crutchlow Northpoint Ekerold Honda 242
2007   Michael Laverty   Suzuki Relentless Suzuki by TAS 231
2008   Glen Richards   Triumph MAP Embassy Racing 240
2009 Steve Plater   Honda HM Plant Honda Racing 215
2010 Sam Lowes GNS Racing 229
2011 Alastair Seeley   Suzuki Relentless Suzuki by TAS 450
2012   Glen Richards   Triumph Smiths Racing 372
2013 Stuart Easton   Yamaha Mar-Train Racing 422
2014   Billy McConnell   Triumph Smiths Racing 364
2015 Luke Stapleford Profile Racing 471
2016 Tarran Mackenzie   Kawasaki Stauff Connect Academy 363
2017 Keith Farmer   Yamaha Appleyard Macadam with Integro 362
2018   Jack Kennedy Integro Yamaha 491
2019 520
2020 Rory Skinner Tysers Yamaha 270
2021   Jack Kennedy   Kawasaki Bornemouth Kawasaki 372
2022   Yamaha Mar-Train Racing 401
2023   Benjamin Currie   Ducati Oxford Products Racing Ducati 406

Dove non indicata la nazionalità si intende pilota britannico.

Anno Pilota Moto Squadra Punti
2018 Josh Owens   Kalex R5 Racing 450
2019 Kyle Ryde Kovara Projects by R5 Racing 486
2020 Mason Law   Spirit Spirit Moto Corsa 190
2021 Charle Nesbitt   Kalex RS Racing / Kovara Projects 490
2022 Jack Scott   One 377
2023 Cameron Frasers   Chassis Factory Go Racing Developement / CFR 513
  1. ^ (EN) British GP2 Class in BSB from 2018, su superbike.co.uk, 24 settembre 2017.
  2. ^ Alessio Piana, Next Generation Supersport: nel BSB è già 2022, su corsedimoto.com, CdM Edizioni, 10 marzo 2021.
  3. ^ Come si raggiunge l’equilibrio di performance nel WorldSSP? Ce lo spiega Scott Smart, su worldsbk.com, Dorna Sports S.L., 6 aprile 2022.
  4. ^ (EN) 2022 Quattro Group British Supersport - Sporting and Technical Regualtions (PDF), su msvracing.com, MotorSport Vision Ltd.
  5. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1989, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  6. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1990, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  7. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1991, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  8. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1992, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  9. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1993, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  10. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1994, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  11. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1995, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  12. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1996, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  13. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1997, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  14. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1998, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  15. ^ (EN) Classifiche campionati britannici 1999, su superbike-racing.co.uk. URL consultato il 6 gennaio 2024 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2011).
  16. ^ a b Dato non disponibile.

Voci correlate

modifica

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto