Brotherhood of the Snake

Brotherhood of the Snake
ArtistaTestament
Tipo albumStudio
Pubblicazione28 ottobre 2016
Durata45:26
Dischi1
Tracce10
12 Giappone
GenereThrash metal
EtichettaBurnt Offerings Inc./Nuclear Blast Records
Chaos Reigns/Ward Records Giappone
ProduttoreEric Peterson, Chuck Billy & Juan Urteaga
Registrazione27 aprile-8 luglio 2016, Trident Studios, Pacheco (California) - Deer Creek Studio, Nevada City (California) - Spin Studio, New York City
FormatiCD, LP, MC, Download digitale
NoteMixato e masterizzato da Andy Sneap nei Backstage Recording Studios, Derbyshire (Inghilterra)
Testament - cronologia
Album precedente
(2013)
Album successivo

Brotherhood of the Snake è l'undicesimo album in studio del gruppo musicale thrash metal statunitense Testament, pubblicato nel 2016 dalla Nuclear Blast su licenza della Burnt Offerings Inc. (appartenente ai due leader della band: Eric Peterson e Chuck Billy).

Per The Pale King è stato girato un videoclip.[1] Mentre, come anteprima al disco, erano stati pubblicati il lyric video di Brotherhood of the Snake[2] e il visualizer a 360° di Stronghold[3].

TracceModifica

Testi di Chuck Billy, musiche di Eric Peterson, eccetto dove indicato.

  1. Brotherhood of the Snake – 4:13 (testo: Billy, Peterson)
  2. The Pale King – 4:51
  3. Stronghold – 4:00
  4. Seven Seals – 5:38
  5. Born in a Rut – 4:57
  6. Centuries of Suffering – 3:34
  7. Black Jack – 4:21
  8. Neptune's Spear – 5:27 (musica: Peterson, Alex Skolnick)
  9. Canna-Business – 3:47 (musica: Peterson, Skolnick)
  10. The Number Game – 4:38
Tracce bonus nell'edizione giapponese
  1. Apocalyptic City (Re-Recorded Version) (testo: Skolnick, Peterson – musica: Skolnick, Peterson)originariamente presente in The Legacy
  2. Brotherhood of the Snake (Alternative Mix)

FormazioneModifica

ClassificheModifica

Classifica (2016) Posizione
massima
Australia[4] 24
Austria[4] 23
Belgio (Fiandre)[4] 29
Belgio (Vallonia)[4] 42
Canada[5] 24
Finlandia[4] 18
Francia[4] 68
Germania[4] 11
Italia[4] 28
Paesi Bassi[4] 74
Polonia[6] 11
Regno Unito[7] 43
Regno Unito (rock & metal)[8] 2
Spagna[4] 53
Stati Uniti[5] 20
Stati Uniti (hard rock)[5] 2
Stati Uniti (independent)[5] 1
Stati Uniti (rock)[5] 2
Stati Uniti (tastemaker)[5] 3
Svezia[4] 43
Svizzera[4] 16
Ungheria[9] 31

NoteModifica

  1. ^ TESTAMENT: il video di “The Pale King”, MetalItalia.com. URL consultato l'8 novembre 2016.
  2. ^ TESTAMENT: ascolta la nuova “Brotherhood Of The Snake”, MetalItalia.com. URL consultato l'8 novembre 2016.
  3. ^ TESTAMENT: ascolta la nuova “Stronghold”, MetalItalia.com. URL consultato l'8 novembre 2016.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l (NL) Testament - Brotherhood of the Snake, Ultratop. URL consultato il 25 novembre 2016.
  5. ^ a b c d e f (EN) 376824 Chart History, Billboard. URL consultato il 25 novembre 2016.
  6. ^ (PL) OLiS - Sales for the period 28.10.2016 - 03.11.2016, OLiS. URL consultato il 25 novembre 2016.
  7. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 04 November 2016 - 10 November 2016, Official Charts Company. URL consultato il 25 novembre 2016.
  8. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40: 04 November 2016 - 10 November 2016, Official Charts Company. URL consultato il 25 novembre 2016.
  9. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista: 2016. 43. hét, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 25 novembre 2016.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal