Bruce Wagner

regista statunitense

Bruce Alan Wagner (Madison, 22 marzo 1954) è uno scrittore e sceneggiatore statunitense.

Biografia modifica

Nato nel 1954 a Madison, vive e lavora a Los Angeles[1].

Interrotti gli studi presso la Beverly Hills High School a 16 anni, ha svolto diversi mestieri quali l'autista di ambulanza e di limousine e il commesso in un negozio di libri prima d'iniziare a scrivere sceneggiature vendendo la prima, Young Lust, a 25 anni senza tuttavia vederne la realizzazione[2].

Parallelamente all'attività di sceneggiatore ha intrapreso, a partire dal 1991 con Forza maggiore, quella di scrittore pubblicando 10 romanzi aventi spesso per soggetto il mondo di Hollywood ed è arrivato in finale del Premio PEN/Faulkner per la narrativa nel 2006 con Il Palazzo dei Crisantemi[3].

Vita privata modifica

Sposatosi con l'attrice Rebecca De Mornay nel 1986, la coppia ha divorziato nel 1990. Nel 2009 ha sposato Laura Peterson[4].

Opere principali modifica

Romanzi modifica

  • Forza maggiore (Force Majeure, 1991), Milano, Baldini Castoldi Dalai, 2008 traduzione di Mariangela Pizzera Rosa ISBN 978-88-6073-104-3.
  • Wild Palms (1993)
  • Ti sto perdendo (I'm Losing You, 1996), Milano, Baldini Castoldi Dalai, 2010 traduzione di Flavio Santi ISBN 978-88-6073-403-7.
  • I'll Let You Go (2002)
  • Still Holding (2003)
  • Il Palazzo dei Crisantemi (The Chrysanthemum Palace, 2005), Milano, Baldini Castoldi Dalai, 2006 traduzione di Mariangela Pizzera Rosa ISBN 88-8490-918-X.
  • Memorial (2006)
  • Dead Stars (2012)
  • The Empty Chair (2014)
  • I Met Someone (2016)
  • A Guide For Murder Children (firmato come Sarah Sparrow) (2018)
  • The Marvel Universe: Origin Stories (2020)
  • ROAR: American Master - The Oral Biography Of Roger Orr (2022)

Filmografia modifica

Sceneggiatore modifica

Regista e sceneggiatore modifica

Attore modifica

Doppiatori italiani modifica

Premi e riconoscimenti modifica

Note modifica

  1. ^ (EN) Cenni biografici, bibliografia e citazioni, su goodreads.com. URL consultato il 12 settembre 2019.
  2. ^ (EN) Bernard Weinraub, Novelist Knows Hollywood's Bleak Houses, su nytimes.com, 12 agosto 1996. URL consultato il 12 settembre 2019.
  3. ^ (EN) Jeffrey Fleishman, Bruce Wagner continues his Hollywood topography in ‘Maps to the Stars’, su latimes.com, 8 agosto 2014. URL consultato il 12 settembre 2019.
  4. ^ (EN) Scheda dell'autore, su bookbrowse.com. URL consultato il 12 settembre 2019.

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN94169264 · ISNI (EN0000 0001 1452 249X · LCCN (ENn92050847 · GND (DE113753039 · BNF (FRcb14144541n (data) · J9U (ENHE987007317012105171 · NDL (ENJA00516800 · CONOR.SI (SL26701411