Bruno Gröning

mistico tedesco

Bruno Gröning (Danzica, 30 maggio 1906Parigi, 26 gennaio 1959) è stato un mistico tedesco. Fu attivo in Germania come guaritore, dopo la Seconda Guerra Mondiale.

BiografiaModifica

Bruno Gröning non fece studi formali di medicina e si limitò a conseguire la licenza elementare[1]. Dopo aver svolto il lavoro di carpentiere andò in cerca di altre occupazioni, ma fu poi arruolato nella Wehrmacht durante la Seconda Guerra mondiale. Catturato dai sovietici, fu imprigionato per qualche tempo. Nelle sue "agiografie" si afferma che durante la prigionia si batté per ottenere migliori condizioni per i carcerati.[2]

Gröning guadagnò l'attenzione pubblica a partire dal 1949. A Herford, il padre di un giovane ragazzo di nome Dieter Hulsmann, dichiarò che Bruno Gröning aveva guarito suo figlio dalla distrofia muscolare, e molte persone gli credettero. La storia iniziò a circolare presto ed una folla di malati iniziò a radunarsi presso la casa di Hulsmann, in cerca di guarigione.[3] Molti giornali ripresero la notizia, che attirò folle più grandi, anche fino a 5000 persone.[4]

Trasferitosi a Rosenheim, in Baviera, fu processato per esercizio abusivo della professione medica. Venne assolto poiché, dai giudici, gli fu riconosciuta la buona fede[1]. Nel 1956 fu condannato per omicidio, avendo distolto una ragazza dal praticare le cure mediche che l'avrebbero probabilmente guarita dalla tubercolosi. Il processo di appello non ebbe luogo: verso la fine del 1958 gli venne infatti diagnosticato un cancro allo stomaco. Si recò a Parigi per due operazioni, la seconda delle quali gli fu fatale.[1] Bruno era sopravvissuto ai due figli, morti in tenera età (Harald, 1931-1939, e Günter, 1939-1949)[1].

InsegnamentiModifica

Groning sosteneva che le sue idee non dovevano essere considerate come un nuovo insegnamento o una nuova religione, ma piuttosto come un'antica conoscenza[5] che era stata persa. Sosteneva infatti, che la gente aveva dimenticato "la cosa più importante": l'esistenza di una Forza Superiore a disposizione delle persone per aiutarle.

NoteModifica

  1. ^ a b c d Circolo degli Amici di Bruno Gröning
  2. ^ Kamp, Matthias. M.D. (1999) Healing the Spiritual Way through the teachings of Bruno Groening. Mönchengladbach, Germany. p. 113-114
  3. ^ Kamp, Matthias. M.D. (1999) Healing the Spiritual Way through the teachings of Bruno Groening. Mönchengladbach, Germany. p. 114
  4. ^ http://www.bruno-groening.org/english/brunogroening/1949.htm
  5. ^ Bruno Groening Circle of Friends, main page, su bruno-groening.org. URL consultato il orza11 November 2013.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN45096777 · ISNI (EN0000 0000 5534 7811 · GND (DE118697986 · WorldCat Identities (ENviaf-45096777