Bruno Mezzacapo

calciatore italiano
Bruno Mezzacapo
Nazionalità Bandiera dell'Italia Italia
Calcio
Ruolo Difensore
Termine carriera 1956
Carriera
Squadre di club1
1945-1955Piombino218 (3)
1955-1956Empoli18 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Bruno Mezzacapo (Piombino, 17 maggio 1922Piombino, 11 giugno 2001) è stato un calciatore italiano, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche Modifica

Giocava come terzino, sia sulla fascia destra che su quella sinistra.

Carriera Modifica

Inizia a giocare nel Piombino nel 1945, anno in cui la squadra si piazza al sesto posto in classifica nel campionato toscano di Prima Divisione venendo ammessa a disputare il successivo campionato di Serie C; in questa prima stagione Mezzacapo scende in campo in 12 diverse occasioni senza mai segnare. L'anno seguente i toscani vincono il girone D di Serie C, senza ottenere la promozione in Serie B; Mezzacapo in questa stagione gioca 15 partite, mentre gli incontri da lui disputati nella stagione 1947-1948 sono 25. Anche in questa stagione il Piombino vince il suo girone, riuscendo quindi insieme ad altre tre squadre del suo stesso raggruppamento ad essere ammesso nella nuova Serie C nazionale, nella quale nella stagione 1948-1949 Mezzacapo gioca tutte e 38 le partite in programma per il Piombino, quarto classificato nel girone C. Nella stagione successiva i neroazzurri arrivano invece secondi in classifica, e lui scende in campo in 20 occasioni. Nella stagione 1950-1951 gioca 34 partite e segna il suo primo gol in carriera, contribuendo così alla prima storica promozione in Serie B del Piombino, che nella stagione 1951-1952 esordisce in seconda serie conquistando da neopromosso un sesto posto in classifica. Nella sua prima stagione in cadetteria Mezzacapo gioca 27 partite senza mai segnare; l'anno successivo segna invece 2 reti sempre in 27 incontri. La stagione 1953-1954, che si conclude con il diciottesimo posto in classifica dei toscani che retrocedono così dopo tre anni in Serie C, vede invece in campo Mezzacapo in 12 occasioni: il giocatore chiude quindi con un totale di 66 presenze e 2 reti la sua parentesi in seconda serie. Nella stagione 1954-1955 rimane ancora nella squadra della sua città natale dove gioca 8 partite senza mai segnare, per poi passare nel 1955 dopo dieci anni consecutivi in nerazzurro, caratterizzati da 218 presenze e 3 gol, all'Empoli. Con la nuova squadra gioca una sola stagione, la 1955-1956, durante la quale segna un gol in 18 partite in Serie C, campionato che la squadra conclude con la retrocessione in IV Serie.

Palmarès Modifica

Club Modifica

Competizioni nazionali Modifica

Piombino: 1946-1947, 1947-1948, 1950-1951

Bibliografia Modifica

  • Almanacco illustrato del calcio, Rizzoli edizioni, 1953, p. 163.
  • Almanacco illustrato del calcio, Rizzoli edizioni, 1954, p. 159.
  • Almanacco... Almanacco illustrato del calcio 1955. Milano, Rizzoli, 1954..
  • Melegari Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004. Modena, Panini, 2004..
  • Almanacco illustrato del calcio, Rizzoli edizioni, 1956, p. 187.
  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli Edizioni, 1957, p. 191.

Collegamenti esterni Modifica