Apri il menu principale

Bruscello Poliziano

Bruscello Poliziano
Phoca thumb l photo5a.jpg
Angiolino Tarquini, lo storico del '39
StatoItalia
Annodal 1939 ad oggi
Prima rappr.1939
CompagniaCompagnia Popolare del Bruscello di Montepulciano
GenereTeatro popolare e contadino toscano
SoggettoPersonaggi storici o della fantasia popolare
SceneggiaturaI Bruscellanti
ProduzioneAutoprodotto
Personaggi e attori
Recitato e cantato da attori non professionisti

Il Bruscello Poliziano è una manifestazione teatrale che si svolge dal 1939 ogni anno a Montepulciano nel mese di agosto, sul Sagrato della cattedrale di Santa Maria Assunta, in Piazza Grande.

DescrizioneModifica

Il bruscello è una forma di teatro popolare e contadino, tipicamente toscano, recitato e cantato da attori non professionisti. È una rappresentazione, a volte epico-drammatica, a volte farsesca, di episodi della vita di tutti i giorni, creati da immaginazioni popolari o da fatti realmente accaduti, tratti della storia o della letteratura. La parola bruscello deriva da arboscello, broscello, bruscello.

Il tema della manifestazione, che mescola canto e recita, varia di anno in anno. Soggetti, testi e sceneggiatura si devono tutti alla creativa spontaneità dei bruscellanti, una compagnia che pratica questo genere per amor di tradizione e diletto.

Elenco edizioniModifica

Collegamenti esterniModifica