Apri il menu principale

Brussa (Caorle)

frazione del comune italiano di Caorle
Brussa
frazione
Brussa – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Veneto.png Veneto
Città metropolitanaProvincia di Venezia-Stemma.png Venezia
ComuneCaorle-Stemma.png Caorle
Territorio
Coordinate45°38′20″N 12°56′51″E / 45.638889°N 12.9475°E45.638889; 12.9475 (Brussa)Coordinate: 45°38′20″N 12°56′51″E / 45.638889°N 12.9475°E45.638889; 12.9475 (Brussa)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti392[1]
Altre informazioni
Cod. postale30020
Prefisso0421
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Brussa
Brussa

Brussa è una frazione del comune di Caorle, nella città metropolitana di Venezia.

La frazione comprende la località di Castello di Brussa, ubicata appena a sud di Lugugnana lungo la strada provinciale 70 e, ancor più a sud lungo la medesima strada, la località di Brussa propriamente detta. Essendo questi gli unici centri abitati delle valli comprese tra le foci del canale Nicesolo e il canale dei Lovi (a monte, i fiumi Loncon e Lemene), il nome Brussa è sovente usato per indicare l'intera area delle valli, e in particolare la spiaggia della Valle Vecchia.

Indice

Geografia fisicaModifica

Il territorio è delimitato a ovest dai canali Alberoni e Nicesolo, limite orientale della laguna di Caorle, a nord approssimativamente dalla strada provinciale 42, a est dal canale dei Lovi, oltre il quale si trova la località balneare di Bibione, e a sud dal litorale adriatico. Non vi sono ponti per l'attraversamento dei canali; l'unico ingresso è dato dalla strada provinciale 70, che percorre per lungo l'area di Brussa, da Lugugnana fino alla spiaggia.

L'intera area di Brussa, come sopra definita, misura circa 10 km da nord a sud, per una larghezza variabile tra 2 km e 5 km. Il territorio fa interamente parte del comune di Caorle; il canale dei Lovi è confine di comune (con San Michele al Tagliamento). In linea d'aria la località di Brussa dista solo 6 km dal capoluogo comunale, ma il viaggio stradale è di ben 30 km, dovendo aggirare il canale Nicesolo e la laguna di Caorle, uscendo peraltro dal territorio comunale.

L'area di Brussa è di recente bonifica, e ad oggi si presenta come un paesaggio agricolo analogo al territorio circostante. Ha importanza storica ed ecologica l'area della Valle Vecchia, ossia il tratto costiero: mentre la maggior parte del litorale veneto è costituito da spiagge attrezzate per il turismo di massa, a Brussa è preservata una piacevole pineta mediterranea ed una spiaggia non attrezzata.

StoriaModifica

Nonostante l'abitato attuale sia di origini recenti, nella zona sono emersi reperti di epoca romana[2].

Collegamenti utiliModifica

Per maggiori informazioni sull'area della Valle Vecchia, la sua storia e l'ambiente naturale, la Regione Veneto ha realizzato un sito apposito: vallevecchia.it.

NoteModifica

  1. ^ In assenza di dati ufficiali precisi, si è fatto riferimento alla somma dei dati delle due parrocchie locali, reperibili nel sito della CEI: 38 abitanti per S. Bartolomeo a Brussa e 354 per Regina della Pace a Castello di Brussa.
  2. ^ Brussa dal sito del comune di Caorle.