Apri il menu principale
Bucatini
Bucatini.jpg
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneLazio
DiffusionePenisola italiana
Asia
Dettagli
Categoriaprimo piatto
Ingredienti principalisemola di grano duro
VariantiSpaghetti
Vermicelli
 

I bucatini sono un tipo di pasta lunga, simili a dei grossi spaghetti forati.

UtilizzoModifica

I bucatini sono tipici della città di Roma che li abbina a condimenti forti e semplici (cacio e pepe, amatriciana, carbonara)[1]. È una pasta di semola di grano duro. I tempi di cottura sono più o meno gli stessi degli spaghetti perché, anche se sono più grossi, dal foro centrale passa l'acqua (durante la cottura) che ne permette una cottura abbastanza veloce[2].

Il condimento per eccellenza di questo formato di pasta è all'amatriciana: un sugo a base di guanciale e pomodoro[2][3].

NoteModifica

  1. ^ Bucatini - Pasta Lunga, su PastaGarofalo.it. URL consultato il 28 agosto 2019.
  2. ^ a b La storia dei bucatini, un passato quasi perduto, su inNaturale, 28 gennaio 2018. URL consultato il 28 agosto 2019.
  3. ^ (EN) Bucatini Pasta and How to Use It, su The Spruce Eats. URL consultato il 28 agosto 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina