Buffalo Bill a Roma

film del 1950 diretto da Giuseppe Accattino
Buffalo Bill a Roma
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1949
Durata85 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37:1
Genereavventura, western
RegiaGiuseppe Accatino
SoggettoGiuseppe Accatino
SceneggiaturaGian Bistolfi, Redo Romagnoli, Giuseppe Accatino
ProduttoreGiuseppe Accatino
Produttore esecutivoGiuseppe Accatino
Casa di produzioneS.I.L.A. Film
Distribuzione in italianoS.I.L.A. Film
FotografiaLadislaus Szemte, Giovanni Vitrotti
MontaggioGuy Simon
MusicheAlfonso Salerno
ScenografiaRedo Romagnoli
Interpreti e personaggi

Buffalo Bill a Roma è un film del 1949 diretto dal regista genovese Giuseppe Accatino per la sua S.I.L.A. Film.

TramaModifica

È il 1906 e il celebre circo equestre di Buffalo Bill si trova a Roma. Buffalo Bill, assieme al poco raccomandabile Red, suo aiutante, visita i dintorni con l'intenzione di acquistare dei cavalli. Giungono così in Maremma, presso la tenuta della facoltosa contessa Stefania. La figlia del guardiano della tenuta, Maria, s'innamora di Red e tronca i rapporti con il fattore Pietro, suo promesso sposo di cui però non è innamorata. Ne scaturisce una sfida tra i butteri locali e i cowboy nella quale eccelle Pietro, mentre Red viene battuto. Maria tuttavia continua ad essere innamorata di Red e, mentre di notte sono appartati nelle campagne, i due giovani vengono sorpresi dal vecchio padre della ragazza che, nello scontro conseguente, viene ucciso da Red. A quel punto sopraggiunge Pietro e Red, nel tentativo di uccidere anche lui, ferisce invece Maria. Sarà Lolita, amante tradita di Red, ad ucciderlo con un coltello. Maria allora chiede perdono a Pietro e torna fra le sue braccia.

Critica e incassiModifica

Unico film dell'esordiente Accatino, è stato accolto molto male dalla critica: Alberto Albertazzi sulla rivista Intermezzo lo definisce «dopo tutti i rabberciamenti possibili, assolutamente impresentabile». Distribuito a livello regionale due volte, nel 1951 e nel 1953, riscuote 16,2 milioni di lire di incassi.[1]

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema