Apri il menu principale

Nella mitologia greca, Buzige era un legislatore ateniese.

MitologiaModifica

Buzige era un inventore che creò il giogo con il quale per primo riuscì a domare i tori e che trovò la maniera di aggiogare i buoi all’aratro[1]. Diventò un legislatore e fra le leggi che stilò ci fu quella del divieto di uccidere gli animali che potevano essere preziosi per l'agricoltura, quali tori e buoi[2].

Demoofonte gli diede il Palladio che gli era stato consegnato da Diomede, onde lo portasse ad Atene[1].

NoteModifica

  1. ^ a b F. S. Villarosa, Dizionario mitologico-storico-poetico, vol. I, Napoli, Tipografia Nicola Vanspandoch e C., 1841, p. 66.
  2. ^ Plinio, Naturalis historia 7,57
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca