Cà de' Bolli

frazione del comune italiano di San Martino in Strada
Ca’ de’ Bolli
frazione
Ca’ de’ Bolli – Veduta
La piazza centrale del borgo
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Lodi-Stemma.png Lodi
ComuneSan Martino in Strada-Stemma.png San Martino in Strada
Territorio
Coordinate45°17′13.79″N 9°32′36.86″E / 45.287165°N 9.543573°E45.287165; 9.543573 (Ca’ de’ Bolli)Coordinate: 45°17′13.79″N 9°32′36.86″E / 45.287165°N 9.543573°E45.287165; 9.543573 (Ca’ de’ Bolli)
Altitudine74 m s.l.m.
Abitanti21[1] (21-10-2001)
Altre informazioni
Cod. postale26817
Prefisso0371
Fuso orarioUTC+1
TargaLO
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ca’ de’ Bolli
Ca’ de’ Bolli

Ca' de' Bolli (Cà di Bui in dialetto lodigiano) è una frazione del comune lombardo di San Martino in Strada.

StoriaModifica

La località, piccolo borgo agricolo, fu attestata per la prima volta nel 1409. Comune autonomo, comprendeva le frazioni di Ca' del Conte e Mairana.

In età napoleonica (1809-16) Ca' de' Bolli fu frazione di San Martino in Strada, recuperando l'autonomia con la costituzione del regno Lombardo-Veneto.

Nel 1841 fu aggregato a Ca' de' Bolli il comune di Pompola con le frazioni di Pompolina e Cà del Quintè.

All'Unità d'Italia (1861) il paese contava 377 abitanti. Nel 1869 Ca' de' Bolli fu aggregata definitivamente a San Martino in Strada[2].

Attualmente, in seguito allo spopolamento delle aree rurali, Ca' de' Bolli conta solo pochi abitanti, presentandosi come un grosso cascinale. Lungo la strada provinciale Lodi - Castiglione d'Adda è sorto negli ultimi decenni un insediamento produttivo, battezzato "Zona industriale Ca' de' Bolli".

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia