Apri il menu principale
César Maluco
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 176 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1978
Carriera
Giovanili
1964 Flamengo
Squadre di club1
1965-1967 Flamengo 47 (25)
1967 Palmeiras 21+ (29)
1968 Flamengo 21 (14)
1968-1975 Palmeiras 45 (20)[1]
1975 Corinthians 12 (2)
1976 Santos 0 (0)
1977 Fluminense 3 (0)
1977 Universidad de Chile ? (?)
1978 Botafogo-SP 10 (2)
Nazionale
1968-1974 Brasile Brasile 8 (0)[2]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

César Augusto da Silva Lemos, detto César Maluco (Niterói, 17 maggio 1945), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante. Soprannominato maluco (pazzo) per via della sua indole irriverente e ribelle, sia dentro che fuori dal campo, fu uno dei maggiori idoli della tifoseria del Palmeiras, squadra di cui è il secondo miglior marcatore di sempre.[3][4]

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Giocava come attaccante,[5] più precisamente come centravanti di sfondamento.[3]

CarrieraModifica

ClubModifica

Iniziò nel settore giovanile del Flamengo, debuttando poi nel 1965; trascorse poi tra questo club e il Palmeiras gli anni precedenti al 1968, quando passò in via definitiva a quest'ultima società. Con la squadra dello stato di San Paolo, César Maluco fu campione statale e nazionale, dopo aver vinto il Torneo Roberto Gomes Pedrosa, antesignano del campionato brasiliano di prima divisione. Nel 1975 lasciò il Palmeiras, dopo avervi accumulato 324 presenze e 180 reti complessive, trasferendosi al Corinthians. L'esperienza con i rivali cittadini non fu particolarmente fruttuosa, né come partecipazione, né come numero di marcature,[4] e il giocatore decise di cambiare di nuovo squadra, trasferendosi al Santos, che però non lo fece giocare in campionato. Chiuse così la carriera al Botafogo-SP, disputando il IV Copa Brasil.

NazionaleModifica

Debuttò in Nazionale brasiliana il 9 giugno 1968 in una partita contro l'Uruguay; dopo altre due amichevoli, nello stesso anno, non fece più apparizioni con la selezione prima del 1974. In occasione dell'imminente campionato del mondo 1974, il Brasile giocò svariate amichevoli di preparazione, in cui la squadra di Zagallo schierò César Maluco come attaccante titolare; durante il Mondiale, però, il calciatore venne rimpiazzato da Mirandinha. Chiusa la manifestazione senza aver giocato neppure un minuto, César Maluco mise fine alla sua carriera internazionale.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Palmeiras: 1967, 1969
Palmeiras: 1972, 1974
Palmeiras: 1972, 1973

IndividualeModifica

  • Capocannoniere del Torneo Roberto Gomes Pedrosa: 1
1967 (15 gol)
  • Capocannoniere del Campionato Paulista: 1
1971 (18 gol)

NoteModifica

  1. ^ 72+ (58) se si comprendono le partite disputate nel Torneo Roberto Gomes Pedrosa e nel Campionato Paulista.
  2. ^ 11 (1) se si comprendono anche le partite non ufficiali disputate con la Nazionale maggiore brasiliana.
  3. ^ a b (PT) César Maluco, palmeiras.com.br. URL consultato il 25 giugno 2010.
  4. ^ a b (PT) Que Fim Levou? - César Maluco, terceirotempo.ig.com.br. URL consultato il 25 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2010).
  5. ^ (EN) Sambafoot - César Maluco [collegamento interrotto], su en.sambafoot.com. URL consultato il 25 giugno 2010.

Collegamenti esterniModifica