Apri il menu principale

Cúcuta Deportivo Fútbol Club

società calcistica colombiana
Cúcuta Deportivo
Calcio Football pictogram.svg
LogoCucuta.png
El Doblemente Glorioso - (il doppiamente glorioso), Los Motilones - (motilones), La Furia Motilona - (fury motilona), Los Indios - (indiani), El Equipo Fronterizo - (squadra di frontiera), Rojinegros - (rojinegros).
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali 600px Rosso e Nero.svg Rosso, nero
Dati societari
Città Cúcuta
Nazione Colombia Colombia
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Colombia.svg FCF
Campionato Categoría Primera A
Fondazione 1924
Presidente José Augusto Cadena
Allenatore José Alberto Suárez
Stadio General Santander
(46 519 posti)
Sito web www.cucutadeportivo.com.co
Palmarès
Titoli nazionali 1 Campionato colombiano
Si invita a seguire il modello di voce
Stadio General Santander

Il Cúcuta Deportivo Fútbol Club S. A.[1] è una società calcistica colombiana con sede nella città di Cúcuta, capoluogo del Norte de Santander. Milita attualmente nella Categoría Primera A, la massima serie del campionato colombiano di calcio.

Fondata il 10 settembre 1924,[2][3] ha ricevuto il riconoscimento ufficiale di squadra professionistica il 22 settembre 1949.[1] I colori che identificano la squadra sono il rosso e il nero, ispirati al cromatismo della bandiera del Norte de Santander e della città di Cúcuta.

Ha vinto sette titoli tra nazionali e internazionali, di cui quattro a carattere amichevole (1951, 2009, 2010, 2011) e tre a carattere ufficiale (1996, 2005, 2006). Questi ultimi sono due titoli di Torneo de Ascenso e Liga Colombiana, gli allori più importanti che ha guadagnato il club durante la sua storia. Ha inoltre partecipato alla Coppa Libertadores 2007, dove ha raggiunto la semifinale (persa contro il Boca Juniors) e la Coppa Libertadores 2008, dove ha raggiunto gli ottavi di finale, dove è stata eliminata dal Santos.

Vive una rivalità con l'Atlético Bucaramanga.

Storia recenteModifica

Nella seconda metà del 2006 è salita alla ribalta calcistica nazionale vincendo per la prima volta il campionato. Il 20 dicembre 2006, nella finale del torneo di Clausura nazionale, ha sconfitto per 2-1 il Deportes Tolima. L'ossatura della squadra era formata da Blas Pérez, Roberto Bobadilla, Charles Castro, Macnelly Torres, Nelson Florez, Lincarlo Henry e Róbinson Zapata. Nell'edizione 2007 della Coppa Libertadores, cui ha partecipato in qualità di campione di Colombia in carica, ha raggiunto sorprendentemente le semifinali. Malgrado la vittoria per 3-1 nella partita di andata giocata in Colombia, il Cúcuta è stato poi eliminato in virtù della sconfitta per 3-0 nella gara di ritorno contro gli argentini del Boca Juniors.

In totale conta 46 stagioni nella seconda divisione colombiana e 9 nella terza serie nazionale.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2006 (Clausura)
1996, 2005

Competizioni amichevoliModifica

  • Apertura Torneo di Estadio Olimpico Atahualpa: 1
1951
  • Feria Internacional Copa del Sol: 1
2009
2010
  • Copa Comune sindaco Pedro María Ureña: 1
2011

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1957, 1964, Finalización 1970
Terzo posto: 1951
Secondo posto: 1997
Semifinalista: 2007

NoteModifica

  1. ^ a b CÚCUTA DEPORTIVO F.C. S.A., División Mayor del Fútbol Colombiano. URL consultato il 29 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2013).
  2. ^ DATOS PRINCIPALES | Cúcuta Deportivo Fútbol Club S.A
  3. ^ 10 de septiembre de 2012, Feliz Cumpleaños Cúcuta Deportivo, soyrojinegro.com. URL consultato il 29 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 31 ottobre 2013).

Collegamenti esterniModifica