Apri il menu principale

CONCACAF Gold Cup 2011

CONCACAF Gold Cup 2011
CONCACAF Championship 2011
Competizione CONCACAF Gold Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 21ª
Organizzatore CONCACAF
Date dal 5 giugno 2011
al 25 giugno 2011
Luogo Stati Uniti Stati Uniti
(13 città)
Partecipanti 12
Impianto/i 13 stadi
Risultati
Vincitore Messico Messico
(9º titolo)
Secondo Stati Uniti Stati Uniti
Semi-finalisti Honduras Honduras
Panama Panama
Statistiche
Miglior giocatore Messico Javier Hernández
Miglior marcatore Messico Javier Hernández (7)
Miglior portiere Honduras Noel Valladares
Incontri disputati 25
Gol segnati 80 (3,2 per incontro)
Pubblico 1 095 106
(43 804 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009 2013 Right arrow.svg

La CONCACAF Gold Cup 2011, nota anche come Stati Uniti d'America 2011, è stata la 21ª edizione (l'11ª con la formula attuale) di questo torneo di calcio continentale per squadre nazionali maggiori maschili organizzato dalla CONCACAF.

Si è svolta negli Stati Uniti d'America dal 5 al 25 giugno 2011. Il Messico ha vinto il titolo per la nona volta, battendo gli Stati Uniti per 4–2 nella finale, giocata al Rose Bowl di Pasadena. Il Messico acquisì così il diritto di partecipare alla FIFA Confederations Cup 2013 in Brasile.

FormulaModifica

  • Qualificazioni

33 membri CONCACAF: 12 posti disponibili per la fase finale. Stati Uniti (come paese ospitante) si qualifica direttamente alla fase finale. Rimangono 32 squadre per undici posti disponibili per la fase finale. Le squadre e i posti disponibili sono suddivisi in tre zone di qualificazione: Nord America (2 posti), Centro America (5 posti), Caraibi (4 posti).

Zona Nord America - 2 squadre, si qualificano di diritto alla fase finale.
Zona Centro America - 7 squadre, partecipano alla Coppa centroamericana 2011, le prime cinque classificate si qualificano alla fase finale.
Zona Caraibi - 23 squadre, partecipano alla Coppa dei Caraibi 2010, le prime quattro classificate si qualificano alla fase finale.
  • Fase finale
Fase a gruppi - 12 squadre, divise in tre gruppi da quattro squadre. Giocano partite di sola andata, le prime due classificate e le due migliori terze accedono ai quarti di finale.
Fase a eliminazione diretta - 8 squadre, giocano partite di sola andata. La vincente si laurea campione CONCACAF e si qualifica alla FIFA Confederations Cup 2013.

QualificazioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Qualificazioni alla CONCACAF Gold Cup 2011.

Squadre partecipantiModifica

Pr. Squadra Data di qualificazione certa Partecipante in quanto Partecipazioni precedenti al torneo Ultima presenza
1   Stati Uniti - Rappresentativa della nazione ospitante 12 (1985, 1989, 1991, 1993, 1996, 1998, 2000, 2002, 2003, 2005, 2007, 2009) Stati Uniti d'America 2009
2   Canada - Qualificata di diritto 12 (1977, 1981, 1985, 1991, 1993, 1996, 2000, 2002, 2003, 2005, 2007, 2009) Stati Uniti d'America 2009
3   Messico - Qualificata di diritto 18 (1963, 1965, 1967, 1969, 1971, 1973, 1977, 1981, 1991, 1993, 1996, 1998, 2000, 2002, 2003, 2005, 2007, 2009) Stati Uniti d'America 2009
4   Cuba 28 novembre 2010 3ª classificata della Coppa dei Caraibi 2010 7 (1971, 1981, 1998, 2002, 2003, 2005, 2007) Stati Uniti d'America 2007
5   Giamaica 29 novembre 2010 1ª classificata della Coppa dei Caraibi 2010 9 (1963, 1969, 1991, 1993, 1998, 2000, 2003, 2005, 2009) Stati Uniti d'America 2009
6   Grenada 30 novembre 2010 4ª classificata della Coppa dei Caraibi 2010 1 (2009) Stati Uniti d'America 2009
7   Guadalupa 1º dicembre 2010 2ª classificata della Coppa dei Caraibi 2010 2 (2007, 2009) Stati Uniti d'America 2009
8   Costa Rica 16 gennaio 2011 2ª classificata della Coppa centroamericana 2011 15 (1963, 1965, 1969, 1971, 1985, 1989, 1991, 1993, 1998, 2000, 2002, 2003, 2005, 2007, 2009) Stati Uniti d'America 2009
9   Panama 16 gennaio 2011 3ª classificata della Coppa centroamericana 2011 5 (1963, 1993, 2005, 2007, 2009) Stati Uniti d'America 2009
10   El Salvador 16 gennaio 2011 4ª classificata della Coppa centroamericana 2011 12 (1963, 1965, 1977, 1981, 1985, 1989, 1996, 1998, 2002, 2003, 2007, 2009) Stati Uniti d'America 2009
11   Honduras 18 gennaio 2011 1ª classificata della Coppa centroamericana 2011 15 (1963, 1967, 1971, 1973, 1981, 1985, 1991, 1993, 1996, 1998, 2000, 2003, 2005, 2007, 2009) Stati Uniti d'America 2009
12   Guatemala 21 gennaio 2011 5ª classificata della Coppa centroamericana 2011 15 (1963, 1965, 1967, 1969, 1973, 1977, 1985, 1989, 1991, 1996, 1998, 2000, 2002, 2003, 2005, 2007) Stati Uniti d'America 2007

Nella sezione "partecipazioni precedenti al torneo", le date in grassetto indicano che la nazione ha vinto quella edizione del torneo, mentre le date in corsivo indicano la nazione ospitante.

StadiModifica

Sorteggio dei gruppiModifica

ConvocazioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Convocazioni per la CONCACAF Gold Cup 2011.

Fase finaleModifica

Fase a gruppiModifica

Gruppo AModifica

ClassificaModifica
Pos Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1   Messico 9 3 3 0 0 14 1 +13
2   Costa Rica 4 3 1 1 1 7 5 +2
3   El Salvador 4 3 1 1 1 7 7 0
4   Cuba 0 3 0 0 3 1 16 –15
RisultatiModifica
Arlington
5 giugno 2011, ore 17:00 UTC-5
Costa Rica  5 – 0
referto
  CubaCowboys Stadium (80.108 spett.)
Arbitro:   Moreno Salazar

Arlington
5 giugno 2011, ore 19:00 UTC-5
Messico  5 – 0
referto
  El SalvadorCowboys Stadium (80.108 spett.)
Arbitro:   Wijngaarde

Charlotte
9 giugno 2011, ore 19:00 UTC-4
Costa Rica  1 – 1
referto
  El SalvadorBank of America Stadium (30.530 spett.)
Arbitro:   Marrufo

Charlotte
9 giugno 2011, ore 21:00 UTC-4
Cuba  0 – 5
referto
  MessicoBank of America Stadium (46.012 spett.)
Arbitro:   Campbell

Chicago
12 giugno 2011, ore 17:00 UTC-5
El Salvador  6 – 1
referto
  CubaSoldier Field (62.000 spett.)
Arbitro:   Brizan

Chicago
12 giugno 2011, ore 19:00 UTC-5
Messico  4 – 1
referto
  Costa RicaSoldier Field (62.000 spett.)
Arbitro:   Moreno Salazar

Gruppo BModifica

ClassificaModifica
Pos Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1   Giamaica 9 3 3 0 0 7 0 +7
2   Honduras 4 3 1 1 1 7 2 +5
3   Guatemala 4 3 1 1 1 4 2 +2
4   Grenada 0 3 0 0 3 1 15 –14
RisultatiModifica
Carson
6 giugno 2011, ore 18:00 UTC-7
Giamaica  4 – 0
referto
  GrenadaThe Home Depot Center (6.500 spett.)
Arbitro:   Toledo

Carson
6 giugno 2011, ore 20:00 UTC-7
Honduras  0 – 0
referto
  GuatemalaThe Home Depot Center (6.500 spett.)
Arbitro:   Chacón

Miami
10 giugno 2011, ore 19:00 UTC-4
Giamaica  2 – 0
referto
  GuatemalaFlorida International University Stadium (18.057 spett.)
Arbitro:   Quesada

Miami
10 giugno 2011, ore 21:00 UTC-4
Grenada  1 – 7
referto
  HondurasFlorida International University Stadium (18.057 spett.)
Arbitro:   Gantar

Harrison
13 giugno 2011, ore 19:00 UTC-4
Guatemala  4 – 0
referto
  GrenadaRed Bull Arena (25.000 spett.)
Arbitro:   Toledo

Harrison
13 giugno 2011, ore 21:00 UTC-4
Honduras  0 – 1
referto
  GiamaicaRed Bull Arena (25.000 spett.)
Arbitro:   Aguilar

Gruppo CModifica

ClassificaModifica
Pos Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1   Panama 7 3 2 1 0 6 4 +2
2   Stati Uniti 6 3 2 0 1 4 2 +2
3   Canada 4 3 1 1 1 2 3 –1
4   Guadalupa 0 3 0 0 3 2 5 –3
RisultatiModifica
Detroit
7 giugno 2011, ore 18:00 UTC-4
Panama  3 – 2
referto
  GuadalupaFord Field (28.209 spett.)
Arbitro:   Mejía

Detroit
7 giugno 2011, ore 20:00 UTC-4
Stati Uniti  2 – 0
referto
  CanadaFord Field (28.209 spett.)
Arbitro:   López

Tampa
11 giugno 2011, ore 18:00 UTC-4
Canada  1 – 0
referto
  GuadalupaRaymond James Stadium (27.731 spett.)
Arbitro:   Taylor

Tampa
11 giugno 2011, ore 20:00 UTC-4
Stati Uniti  1 – 2
referto
  PanamaRaymond James Stadium (27.731 spett.)
Arbitro:   Rodríguez

Kansas City
14 giugno 2011, ore 18:00 UTC-5
Canada  1 – 1
referto
  PanamaLivestrong Sporting Park (20.109 spett.)
Arbitro:   López

Kansas City
14 giugno 2011, ore 20:00 UTC-5
Guadalupa  0 – 1
referto
  Stati UnitiLivestrong Sporting Park (20.109 spett.)
Arbitro:   Mejía

Raffronto tra le terze classificateModifica

Pos Gruppo Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1 B   Guatemala 4 3 1 1 1 4 2 +2
2 A   El Salvador 4 3 1 1 1 7 7 0
3 C   Canada 4 3 1 1 1 2 3 –1

Fase a eliminazione direttaModifica

TabelloneModifica

Quarti di finale Semifinali Finale
                   
Washington - 19 giugno 2011        
  1C.   Panama   1 (5)
Houston - 22 giugno 2011
  3A.   El Salvador   1 (3)  
    Panama   0
Washington - 19 giugno 2011
      Stati Uniti   1  
  1B.   Giamaica   0
Pasadena - 25 giugno 2011
  2C.   Stati Uniti   2  
    Stati Uniti   2
East Rutherford - 18 giugno 2011
      Messico   4
  1A.   Messico   2
Houston - 22 giugno 2011
  3B.   Guatemala   1  
    Messico   2
East Rutherford - 18 giugno 2011
      Honduras   0  
  2A.   Costa Rica   1 (2)
  2B.   Honduras   1 (4)  

Quarti di finaleModifica

East Rutherford
18 giugno 2011, ore 17:00 UTC-4
Costa Rica  1 – 1
(d.t.s.)
referto
  HondurasNew Meadowlands Stadium (78.807 spett.)
Arbitro:   Moreno Salazar

East Rutherford
18 giugno 2011, ore 20:00 UTC-4
Messico  2 – 1
referto
  GuatemalaNew Meadowlands Stadium (78.807 spett.)
Arbitro:   Campbell

Washington
19 giugno 2011, ore 15:00 UTC-4
Giamaica  0 – 2
referto
  Stati UnitiRobert F. Kennedy Memorial Stadium (45.424 spett.)
Arbitro:   Rodríguez

Washington
19 giugno 2011, ore 18:00 UTC-4
Panama  1 – 1
(d.t.s.)
referto
  El SalvadorRobert F. Kennedy Memorial Stadium (45.424 spett.)
Arbitro:   Quesada

SemifinaliModifica

Houston
22 giugno 2011, ore 18:00 UTC-5
Panama  0 – 1
referto
  Stati UnitiReliant Stadium (70.627 spett.)
Arbitro:   Wijngaarde

Houston
22 giugno 2011, ore 21:00 UTC-5
Messico  2 – 0
(d.t.s.)
referto
  HondurasReliant Stadium (70.627 spett.)
Arbitro:   López

FinaleModifica

Pasadena
25 giugno 2011, ore 18:00 UTC-7
Stati Uniti  2 – 4
referto
  MessicoRose Bowl (93.420 spett.)
Arbitro:   Aguilar

StatisticheModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Chicharito chosen as Gold Cup MVP, su goldcup.org. URL consultato il 26 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 28 giugno 2011).
  2. ^ (EN) Golden Boot Award, su goldcup.org. URL consultato il 26 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2011).
  3. ^ (EN) Best Goalkeeper, su goldcup.org. URL consultato il 26 giugno 2011 (archiviato dall'url originale l'8 gennaio 2011).
  4. ^ (EN) Fair Play Award, su goldcup.org. URL consultato il 26 giugno 2011 (archiviato dall'url originale l'8 gennaio 2011).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio