CUS Cagliari Pallacanestro

Il CUS Cagliari Pallacanestro è la sezione di pallacanestro del Centro Universitario Sportivo Cagliari. È una società sportiva femminile, disputa la Serie A1.

CUS Cagliari
Pallacanestro
Segni distintivi
Uniformi di gara
Casa
Trasferta
Alternativa
Colori sociali Bianco, rosso granata e blu
Dati societari
CittàCagliari
NazioneBandiera dell'Italia Italia
ConfederazioneFIBA Europe
FederazioneFIP
CampionatoSerie B
Fondazione1947
DenominazioneCUS Cagliari
(1947-)
PresidenteMarco Meloni
General managerMarcello Vasapollo
AllenatoreFederico Xaxa
ImpiantoPalaCus
Sito webhttp://www.cuscagliari.it

Fondata nel 1947[1], gioca al PalaCus in località Sa Duchessa e i suoi colori sociali sono il rosso (tendente al granata), il blu e il bianco, che in varie composizioni si sono alternati nelle divise ufficiali.

Nel 2000-01 è giunto 13º nel girone B di serie A2 ed è sceso direttamente in Serie B, ma poi è stato riammesso. Nel 2001-02 è arrivato 7º nel girone B di serie A2 e nella Poule retrocessione Girone 2 è arrivato 3º, conservando la categoria. Nel 2002-03 è arrivato 8º nel girone Sud di serie A2. Nel 2003-04 ha partecipato ai play-off, arrivando ottavo nel girone B di serie A2.

Nel 2004-2005 era ancora in serie A2 dove ha concluso all'11º posto. Nel 2005-06 era sponsorizzato dai Sapori di Sardegna ed è giunto 10º nel girone B di serie A2. Nel 2006-07 è giunto 7º nel girone B di serie A2. Nel campionato 2007-08 è arrivato 9º nel girone B di serie A2. Nel campionato 2008-2009 è giunto 2º nel girone B di serie A2 e poi è uscito al primo turno dei playoff perdendo 2-0 il derby contro la Virtus Cagliari. Il campionato 2009-10 l'ha chiuso al 7º posto nel girone nord di serie A2.

L'ultimo campionato disputato, 2010-11, l'ha terminato al 4º posto nel girone nord di serie A2 e poi ha perso contro Alcamo la finale valevole per la promozione in serie A1. Dopo la rinuncia della Reyer Venezia[2] di partecipare al campionato 2011-2012 di serie A1, il CUS Cagliari ha presentato domanda entro i termini prestabiliti[3] per poter essere ammessa a partecipare al prossimo campionato di serie A1[4]. L'8 luglio 2011 la F.I.P. (Federazione Italiana Pallacanestro) ha dato la comunicazione ufficiale sul ripescaggio del CUS Cagliari nella massima serie di basket femminile[5]. Dopo oltre 30 anni[6] ritorna a Cagliari il massimo campionato di basket.

Cronistoria

modifica
Cronistoria del CUS Cagliari Pallacanestro.


Allenatori

modifica
  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del CUS Cagliari Pallacanestro.
Allenatori

---

Cestiste

modifica
  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Cestiste del CUS Cagliari Pallacanestro.
  1. ^ Storia del C.U.S. Cagliari Archiviato il 1º luglio 2011 in Internet Archive., CUSCagliari.it
  2. ^ Basket: Venezia rinuncia a iscrizione A1 donne, riparte da B, notizia tratta dal sito Ansa.it
  3. ^ Ultim'ora: Il CUS si è iscritto al campionato di A1 Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive., notizia tratta dal sito IsolaBasket.it
  4. ^ cagliari, il C.U.S. muove i primi passi in Serie A1 Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive., notizia tratta dal sito IsolaBasket.it
  5. ^ È ufficiale: il C.U.S. Cagliari giocherà in Serie A1 Archiviato il 28 agosto 2016 in Internet Archive., notizia tratta dal sito IsolaBasket.it
  6. ^ Anche Cagliari (33 anni dopo il Brill) ha la sua Serie A Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive., notizia tratta dal sito IsolaBasket.it

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro